...CONTENTI?

giovedì 21 giugno 2012

Un Jardìn ed Méditerranée, Ellena per Hermes.


Dobbiamo al naso di Jean Claude Ellena


 questa fragranza di Hermes del 2003.
Legno e foglie di fico sono il telaio


 su cui vengono tessute le note dei vivaci agrumi


 cui Hermes ci aveva già abituati negli anni, è incredibile e leggera.
Fiorita appena un pochetto, purtroppo rapida a disparire.
Questa freschissima fragranza è nata come prodotto per donne,


 ma credo in questi tempi fioriti e raddolciti (anche in profumeria)


 che in nulla la si possa sconsigliare ad un maschio, 


perchè estremamente fresca e 


appena un poco civettuola sul fiore di oleandro. 


Molto maschile sul legno di fico,


 già incontrato in Dune PH di Dior.

Voto: 3/5

4 commenti:

  1. buongiorno. ho avuto modo di sentire tutta la linea dei giardini di hermes, e nessuno mi ha conquistato particolarmente. ho acquistato il J.sur le toit, ma sono riuscito a sbolognarlo a mia sorella, dopo averle consigliato di metterlo insieme a un concentrato di rosa de il profvmo. ha funzionato, è diventato piu buono ha ha. poi ho acquistato Le Mousson. a naso sembrava un marino, perchè ci sento il melone+cetriolo, che dovrebbe essere il calone, credo. ma dalle note disponibili nei siti vedo solo spezie e vetiver. comunque subito mi piaceva un botto, e adesso dopo un annetto mi sembra di sentire un fondo di dash che mi viene a fare un po schifino. pensavo fosse fresho, ma non ne sono piu sicurissimo. che ne pensate di questo Apre la Mousson?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@!o Matteo

      la cosa più triste è che in mezzo a profumi modesti ci sia un... un niente come il profvmo.
      Di quei giardini per noi si salva solo Un Jardìn ed Méditerranée, che ha aperto la via, ma si è anche seccato su quella strada dopo tanto tempo dal lancio ormai, e soprattutto col tramonto della stramba nota legno di fico stemone.
      Vorremmo dire che Jardin Sur Le Toit, Sur le Nil e Apres la Mousson sono buoni profumi, per un principio di amore per Hermes che è un marchio accerchiato dai lupi, ma non si può, non sono buoni questi tre. Non sono all'altezza di altri profumi del marchio. E la mela verde di Sur le Toit sinceramente fa...
      I Classici di Hermes si salvano tutti. Vintage neanche dirlo, è meglio. Ma anche nelle formula correnti alcuni di essi hanno argomenti da esplicitare.

      I vecchi Caleche sono incantevoli, cioè creano incanto, anche edt e già a piccole dosi.

      J.

      Elimina
  2. p.s. preciso che la roba de ilProfvmo fa parte degli acquisti passati, prima di leggere il vs blog. Invece, dopo aver cominciato a leggere tutti i post anche del passato, su i due blog vostri, ora acquisto esclusivamente leggendo le vs. dritte. Lo dico giusto per non passare da coglione. anzi, la roba scarsa l'ho regalata in giro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della precisazione (e come fingerlo, che sollievo)...
      :)
      J.

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0