...CONTENTI?

giovedì 21 giugno 2012

Ambra Grigia e Rose. Pop-Corn e Cinesi. Profumi, aromi e misteri (chimici).


Abbiamo grande ammirazione per i giocattoli chimici dell'industria degli aromi delle fragranze e dei replacer di sostanze "naturali".
Partendo dall'utilizzo di molecole in larga parte ancora in uso, scoperte dalla ricerca chimica e industriale nel XIX secolo, siamo arrivati ai muschi più innovativi come il cosmone (deludente perchè scialbo), ai legni come il norlimbanol (così-così perchè versione disseccante del cedramber ovvero quasi delusione), al bornafix IFF che non ci dice niente al punto che non sappiamo quanta polvere gli faremo prendere sullo scaffale. Abbiamo lottato col la polimerizzazione di alcune aldeidi davvero stronze e grazie ai consigli di Chris B. siamo riusciti a venire a capo di alcune questioni sul DPG VS PG (dipropylene glycole vs propylene glycole) perchè Steffen Arctander aveva deciso di morire prima di completare alcune note sul loro utilizzo.
Negli ultimi anni un poco seguendo la nostra insaziabile fame consumistica (le molecole le compriamo, le utilizziamo e quando scadono le ricompriamo) e un poco assecondando la nostra voglia di antevedere il futuro, abbiamo cercato di focalizzarci sul rilascio dei captive (molecole sotto massima tutela e riservatezza) e sulle novità nell'ambito aromi chimici e ci siamo chiesti come mai le novità fossero sempre virgole dopo il punto e mai parole nuove davvero.
Firmenich e Givaudan (entrambe svizzere), sono le principali case di produzione di aromachemicals sul pianeta quanto a giro d'affari. Segue l'americana IFF. 
Anche la Takasago giapponese è solidamente piantata stando ai bilanci aziendali.
Symrise, Polarome, Citrus (Citrus and Allied Essences LTD) sono bollitori di aromi tra virgolette "minori".
Il fatto è che questi pochissimi produttori non sono in reale concorrenza, in quanto appaiono agire in compound. 
Il caso di lesioni polmonari dovute al diacetile durante la produzione dell'aroma pop-corn sul finire degli anni '90 rese evidente che, a parte il pasticciaccio,  Polarome e Citrus lavoravano fianco a fianco alla Givaudan.
Sono pochi, sono potenti, sono sodali. Hanno più misteri loro ed il loro non detto che le piramidi di Giza. Insomma il fascino a volte giocoso a volte sinistro di questi colossi dell'odore è verticale e solenne.
Tecnicamente i quesiti sono infiniti, ma partiamo dalla genesi di una molecola.
Dove nasce? Speriamo di non deludere nessuno, stiamo scrivendo per noi stessi speriamo allora di non deluder-ci, le molecole chimiche hanno tutte gli occhi a mandorla e sorridono in cinese. 
What? Ebbene sì. Se l'idea di una molecola appare in Germania o negli States, la riproduzione seriale avviene invece alla maniera di gadgets e diavolerie varie sempre nei paesi asiatici in via di sviluppo. Ci sono laboratori immensi che producono per esempio il 95% dell'ambrox-ambroxan esistente sul pianeta, sì insomma quella cosa che quando va di lusso vi vendono per "ambra grigia", abbiamo avuto contatti con varie realtà produttive cinesi e riscontrato molta fame di... soldi. La concorrenza.
Piantagioni di salvia sclarea a perdita d'occhio (la mammina dell'ambrox-ambrioxan-cetalox) e ci siamo chiesti a cosa servano ancora quelle fotografie di campetti coltivati di essenze a Grasse. Perchè ormai è chiaro che dalla rosa centifolia alla lavanda, dall'indolo al paradisamide, tutto parla cinese.
La sorpresa in chimica è sempre in agguato, ricordiamo che l'origine dei grandi filoni di aromi chimici è sempre stata casuale, alla maniera di chi percorso un vialetto di cassonetti si trovasse dinnanzi a una siepe di gelsomini in fiore.
(segue)

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0