...CONTENTI?

lunedì 14 ottobre 2019

Jickiel®. Bonne musique pour le nez exigeant et raffiné. Paris (X/2019) With Love.


Dites-le à vos amis, car nous avons deux mises à jour superlatives pour tous les amoureux de la parfumerie. Djed et Vetjver. Excellents. Précieux et prêts à vous surprendre. Les deux parfums Jickiel, les plus vendus de l’année dernière, sont actuellement à Paris. Nous allons tirer de nos listes, parmi des amis ayant acheté au moins une création Jickiel, 20 amis chanceux, qui recevront un double essai depuis notre bureau parisien, de nos nouvelles formules intenses. La superbe qualité de cette "édition parisienne" de Djed et de Vetjver, saura certainement satisfaire le chercheur de pur plaisir qui est en vous. Avec une sincère affection, JICKIEL®!

lunedì 7 ottobre 2019

NUOVO: △⊙▷ (GOD) "04" Aka/Vel "MET". V° Lotto. Âme de Parfum By Jickiel®. Haute Parfumerie à Venise. PRESENTAZIONE UFFICIALE.


Siamo orgogliosi di presentare il nuovo △⊙▷ (GOD) Âme de Parfum (04 Vel MET), V° lotto di △⊙▷ (GOD). Quando abbiamo elaborato il primo △⊙▷ Âme de Parfum (e seguenti), abbiamo inteso conferirgli qualità e capacità superiori a quelle di ogni profumo sino a quel momento creato. Oltre agli aspetti feromonali, eravamo (e siamo) interessati a percorrere sentieri sensoriali superiori, ponti lanciati verso l'invisibile. Lo Zohar ci ha fornito le basi teoriche, la chiara comprensione della relazione tra realtà sensibile e realtà sovrasensibile. La tecnica [...]. La rigorosa e dispendiosa sperimentazione di laboratorio, coordinata dalla nostra sede parigina in Avenue du Saxe, ha validato le primigenie intuizioni confermandole. Abbiamo spinto la profumeria nei campi della cosmetologia e della farmacologia, traendo anche da questi ambiti di ricerca, incrollabili certezze e galvanizzanti soddisfazioni.
La nuova formula sostituisce il IV° lotto (03 Vel Balqis), il cui successo enorme e costante ha influenzato e stimolato vigorosamente tutte le fasi del nuovo lavoro, realizzato tra il 2016 e il 2019. Abbiamo raccolto in questi anni un mare di testimonianze, dati e suggerimenti. Conquistando in breve tempo alla causa dell'
Âme de Parfum, diverse centinaia di entusiasti estimatori, in tutto il mondo.


Il successo di △⊙▷ (GOD) è nella efficacia della sua Formula, sublime e perfettissima, perché si regge su perfette equazioni matematiche, che sono al tempo stesso sfide teologiche. Ogni ingrediente è collocato nel suo castone, con l'esattezza delle pietre preziose che adornano la corona di un sovrano eterno ed immortale. La Formula de Le Meilleur Parfum au Monde, è il macrocosmo nel microcosmo: un mondo intero trova rappresentazione di ogni parte di sé in una piccola fiala. Così difficile, sovrumano, che raggiunto l'obiettivo sfidammo i migliori interpreti smarrendoli nel loro vano tentare di dipanare la matassa: non c'erano gascromatografi capaci di leggere l'Âme de Parfum senza piombare ogni altro passo, nel vuoto e nell'irrisolto. 
Mentre un profumo in commercio di qualsiasi prestigio o prezzo, si legge in un paio di ore e viene inteso. △⊙▷ (GOD) richiede, in ipotesi di decodifica, complicatissimi e assai gravosi studi, di molti mesi frustranti. Perché? Abbiamo ragione di ritenere, che anche gli studi più intraprendenti e dispendiosi si schianterebbero contro il "nucleo d'acciaio"; si ritroverebbero cioè davanti ad un 10-20% circa, di assoluta impenetrabilità: perché il "cuore" degli Âme de Parfum è un capolavoro eminentissimo, custode di una potenza reale, non "enigmistica" ma scientifica. Non prenderemmo in giro quei pazzi, non diremmo loro "Good luck with that"... ma: "tornate dopo il 2039, avrete maggiori possibilità di farcela, fra 20 anni"! Sì, abbiamo un vantaggio di almeno due decadi, sulla ricerca scientifica applicata al nostro campo.


E' una sfida all'impossibile. E' impossibile perché usa ingredienti impossibili, e tecniche costruttive non convenzionali. E' tutt'altro che un volo pindarico. E' l'impossibile che diviene reale. E nella REALTA' (e non nel sogno), si rinnova. E sulla via dell'innovazione abbiamo sviluppato la MicroEncap® Technology (MET®), applicandola alla versione più sbalorditiva dell'Âme de Parfum che conoscenza e dedizione potessero concepire, oggetto della corrente presentazione. 
I nostri segreti saranno compresi probabilmente, ma non con le risorse tecnologiche disponibili oggi. I messaggi di sfida ai futuribili interpreti del nostro lavoro s'infittiscono e complicano. E' addirittura molto probabile, stante la claudicante marcia del progresso, che detti fantomatici interpreti, di là nel futuro, non siano ancora nati...


E' giusto che quanto esposto ti sia noto, che quanto rende immensa una goccia di Âme de Parfum ti sia spiegato, perché tu possa, indossandolo, partecipare con sempre maggiore consapevolezza della sua gloria che diviene la tua, nel miracolo della "cosa unica".
Ciò che è sommamente desiderato, nel momento in cui non lo indossi ma ti indossa, ti identifica nell'oggetto delle passioni più intense, ti rende desiderabile nel presente e desiderato nel ricordo. Separa ora la terra dal fuoco. Rimuovi ogni ingiusta lungaggine ipotetica: l'Âme de Parfum è reale, e la sua genesi nulla ha da invidiare a quella dei diamanti; l'ipotesi sta a △⊙▷ (GOD) come la kimberlite sta al diamante. Perciò l'ipotesi è da rigettare, così come si allontana la kimberlite quando si vogliono diamanti (e non scorie metamorfiche)!


△⊙▷ (GOD) "04" MET" Âme de Parfum By Jickiel®. EVOLUZIONE NELLA PERFEZIONE.

In quale modo evolve la perfezione? Nelle identiche regole di precisione e perfezione. Il cambiamento di un solo ingrediente richiede nuovi calcoli e nuovi test. La versione di △⊙▷ (GOD) che andiamo a presentare registra in particolare alcune modifiche preziosissime; contenute ma entusiasmanti, perché molto potenti: in grado vale a dire, di "elettrificare" l'intera composizione. 

Ci sono molecole che non hanno nessun odore, ma comportamento tale da modificare l'odore di altre con le quali creano nuovi equilibri. Ci sono alcune molecole che non sono percepibili a livello conscio ma sono presenti, e partecipano alla vitalità dell'Âme de Parfum. La creazione ad attività multidimensionale che meglio di qualsiasi altro profumo sa fondersi con chi lo indossa. Argomenti come questi sono tabù per la profumeria, perché ppartengono alla categoria del segreto industriale. 

△⊙▷ (GOD) "04" MET" Âme de Parfum By Jickiel®. SPECIFICHE TECNICHE:

Si conferma la presenza nobile dell'estratto di zibetto "Balqis". Si tratta di un particolare muschio di zibetto, noto in alcuni scritti di epoca coloniale, nei quali si favoleggiava delle sue proprietà. Il mito ci racconta di quando la Regina di Saba ebbe a donarne a Re Salomone in un piccolo unguentario crisoelefantino, ornato di gemme preziose. Il "Balqis" aveva proprietà magiche, terapeutiche ed afrodisiache, mentre il normale muschio di zibetto era dono seppur pregiato, molto più comune e meno prezioso.
Se allora era cosa rara, oggi, per quanto ne sappiamo, è cosa dimenticata. Oggi non se ne produce più. Ma siamo riusciti alcuni anni fa a rendere di nuovo possibile la produzione del "Balqis". E' stato complicato, faticoso, costoso. Ma ne è valsa la pena. L'allevatore etiope con il quale abbiamo rinnovato la collaborazione negli ultimi anni [...]. Quel materiale oggi è solo nostro. 

Altrettanto superesclusiva è poi la inestimabile collezione Jickiel® di muschio di cervo (grani, pod intere, tinture, attar) tutti a norma CITES/1979. 
Nel 2018, abbiamo investito quasi tutto quello che avevamo liquido, oltre 30 mila euro (viaggi e pernottamenti estero esclusi) per comprare materiale collezionistico eccellentemente conservato, perfetto, sublime, storico, mistico. Documentazione tonante, tutto certificato. Piano piano abbiamo messo da parte quello che serve a garantirci l'essenziale superiorità nella più importante tra le materie prime di tutti i tempi (passati, presenti e futuri), per almeno i prossimi 10 anni. Tutto finisce, poi si vedrà. Noi ne abbiamo, e qui ce n'è.

Ambra Grigia altro capitolo importante, abbiamo ormai una nota predilezione per la varietà dorata neozelandese. "La bianca è troppo finta, la grigia è volgarotta", 1OU sintetizza così la questione. Ne serve.

Il corredo feromonale è incredibilmente arricchito da trionfali presenze entrate nella Storia, aggiornate alla luce di nuove sperimentazioni, ed arricchite da elementi complementari che ne amplificano ampiezza d'azione e bellezza. Le basi feromonali umane impiegate nell'Âme de Parfum, hanno conquistato una dignità stratosferica; meritano di essere citate per esteso: sono la Human-M676 e la Human-F338. 

Vi sono miglioramente di formula in alcuni naturali impiegati, perché l'accesso a selezioni non commerciali ci ha indotti a scegliere ovviamente i colori più scintillanti. Le essenze più pregiate e folgoranti.

Il corredo di captive impiegati, già nutrito, si è arricchito di preziosissimi nuovi apporti. 

E' confermata la presenza di luminous molecules: molecole inodore che si attivano (diffondendosi) in presenza di luce e ossigeno (non di esposizione al sole diretta). 

Dulcis in fundo. Abbiamo impiegato per la prima volta al mondo la MET® (MicroEncap® Technology) ovvero abbiamo inserito alcuni ingredienti chiave (molecole) in particolari strutture clair, invisibili ad occhio nudo, stabili in alcool, completamente ecologiche e biodegradabili, che differiscono e prolungano lo sbocciare delle molecole microincapsulate. Una parte del potenziale radiante dell'Âme de Parfum in questo modo è differita: sovrapponendosi al dissolversi della parte subito esposta, l'intervento della MET® agisce come una seconda e selettiva applicazione: l'effiacia è raddoppiata.
Come moltissimi di voi hanno sperimentato, ed altri avranno inteso per averci precedentemente letto, non sviluppiamo profumi sottili "solo" [...], né si tratta (per la compoente feromonale) di banale attrazione di tipo erotico! Ma lavoriamo su tutte le possibilità di creare negli altri, mediante interazione/stimolazione feromonale/chemosensoriale, risposte "positive", ad es. di tipo collaborativo ed empatico. Vogliamo che gli altri vi sorridano, provino simpatia per voi, ed in modo tanto naturale quanto magico siamo portati a ripetere l'esperienza dell'interazione avuta con voi. 

Dei numerosi effetti salutistici dei quali riceviamo testimonianze continue, non vogliamo scriverne, perché la società nella quale viviamo vuole che il sacerdote della vostra salute sia il vostro medico; e non un profumiere, un mago o uno che ha sì la laurea in medicina ma tecnicamente medico non è perché ha mollato tutto per questioni di coscienza. Siamo tuttavia ben felici che l'Âme de Parfum △⊙▷ (GOD) possa portare luce nelle vostre giornate migliorando la qualità complessiva della vostra vita.
Ma △⊙▷ (GOD) è tutto questo? No. △⊙▷ (GOD) è molto di più! 
 
Try to find something better ;)!



Non intenderne la fondamentale importanza è inadeguatezza.

Perderlo è una follia. 
 


Contatti: jicky2.0@gmail.com


Appendice:

Sapevate che in profumeria si impiegano materiali sintetici e naturali che inducono negli altri interesse per quanto percepito ma anche suggestioni negative biologiche? Molti profumieri non ne sanno praticamente nulla, vanno dritti. Non s'interrogano. Non studiano. Sbagliano. O forse fanno quello che viene loro chiesto, semplicissimi profumi che profumino e morti lì.
Noi non vogliamo creare dei cartoncini profumanti umani, che inducano negli altri lo stesso intimo entusiasmo dei deodoranti per armadi! Cioè. Noi diciamo NO, all'induzione attraverso materiali aromatici o all'interazione tra materiali aromatici, di emozioni deprimenti o negative. Attenti che lo ripetiamo in altra via: ci sono dei profumi, che al di là del piacere non piacere, inducono suggestioni negative. Ci sono ingredienti abusati che fanno schifo o piangere. Magari sembrano fiori, ma scatenato tristezza, quasi universale. 
Noi abbiamo questi materiali sulla blacklist e non li usiamo mai, nemmeno ci riforniamo più. Lo stesso fa [...]. Noi sappiamo che cosa FUNZIONA. In Italia queste cose, non le conosce nessuno. Non esiste nessun profumiere italiano che abbia accesso a queste informazioni.  
△⊙▷ (GOD) è il profumo più prezioso ed ambizioso mai concepito a memoria d'uomo, di qualità ineguagliabile*. Le sue complesse prerogative tecniche e compositive, tuttavia appaiono leggibili istintivamente: non è una novità registrarne il gradimento curioso tra i bambini, che di solito non sopportano nessun profumo. E' un profumo lussuoso, elegante, sofisticato, naturale. E' un lampo nella memoria, forse quello del congedo da quell'angolo di cielo... Il sigillo dell'angelo che sulle nostre labbra ha premuto l'indice del silenzio e del segreto, durante questa esperienza terrena. 
△⊙▷ (GOD) è una esperienza incantevole: appare, scompare, risorge; quando poteva sembrare tutto finito. Quali e quanti sono i "profumi segreti" nascosto nel "profumo apparente"? E' multidimensionale; si colloca simultaneamente su diversi piani percettivi. 

*△⊙▷ (GOD) impiega moltissimi materiali più preziosi dell'oro! 1 Kg di oro puro costa (8bre 2019) 44 mila euro. Diversi materiali impiegati nel △⊙▷ (GOD), escludendo i materiali non aromatici (in primis i feromoni di alta purezza), costano più del doppio, e del triplo, dell'oro puro. Ma quanto costa ciò che non si può più replicare? Quanto costa del vecchio muschio di cervo di Tonkino (selvatico, non reimportato ed allevato), ora che quella varietà di cervide, in quelle lande, non esiste più da 80 anni!? E quanto costa una molecola captive capace di apportare celestiale bellezza, che in vendita isolata non ci va e che salvo gli addetti ai lavori tutti ignorano esista eppure frega tutti perché c'è ed è vincente? Poi c'è la Conoscenza. Poi ci sono la Ricerca e la Sperimentazione. Le Competenze Specifiche attinenti la Profumeria, Compositive e Tecniche. Poi ci sono le Collaborazioni Prestigiose. L'Intuito. Il Gusto intenso come "a-tossico-dipendenza", dal Bello e dal Vero. La Passione, e la Sofferenza. Il Genio, e la Preghiera. Perché alla fine è tutto Suo: rendiamo all'Altissimo Lodi Infinite. Amen.

mercoledì 2 ottobre 2019

NUOVO: △⊙▷ (GOD) "04" Vel "MET". V° Lotto. Âme de Parfum By Jickiel®. IL VIDEO.

Dal post di PRESENTAZIONE UFFICIALE di imminente rilascio.
"Dulcis in fundo. Abbiamo impiegato per la prima volta al mondo la MET® (MicroEncap® Technology) ovvero abbiamo inserito alcuni ingredienti chiave (molecole) in particolari strutture, invisibili ad occhio nudo, stabili in alcool, completamente ecologiche e biodegradabili, che differiscono e prolungano lo sbocciare delle molecole microincapsulate. Una parte del potenziale radiante dell'Âme de Parfum in questo modo è differita: sovrapponendosi al dissolversi della parte subito esposta, l'intervento della MET® agisce come una seconda e selettiva applicazione: l'effiacia è raddoppiata"...



Non intenderne la fondamentale importanza è inadeguatezza. 

Perderlo è una follia. 


Contatti: jicky2.0@gmail.com

martedì 1 ottobre 2019

Il NUOVO △⊙▷ (GOD) Âme de Parfum e la MicroEncap® Technology (MET®). By Jickiel®!


La MicroEncap® Technology (MET®) è una metodologia tecnica, che permette di incapsulare, secondo gradienti di intensità (Thickness/spessore) variabili, alcune tipologie di "ingredienti", impedendo loro di fondersi nella composizione e di stabilire consueti legami con le alte componenti caratterizzanti il profumo. Il materiale microincapsulato modifica le proprie caratteristiche termodinamiche; per esempio, subisce una riduzione nella tensione di vapore (con rif. variabilità sostanze volatili). Rimane stabile a temperature di conservazione molto al di sopra e molto al di sotto, di quelle che occorrono durante la conservazione di profumi, e prodotti analoghi, nel pre vendita e nel post vendita. Acquisisce maggiori doti di stabilità complessive, in particolare alla luce.


Ad analisi visiva, ad occhio nudo, l'applicazione della MET® (nel suo range min/max) non è percepibile: la texture del profumo apparentemente non subisce modifiche. Solamente in seguito alla sua erogazione ed applicazione, ovvero nelle condizioni di normale fruizione del profumo, il sottile strato protettivo si dissolve e libera il materiale protetto (in Bloom Delay/fioritura differita), che si unisce così al coro aromatico, in un modo del tutto nuovo e strabiliante.


Fattori come l'evaporazione dell'alcool e la naturale umidità ambientale rendono possibile la disgregazione dei reticoli conosferici formati dalle nostre microcapsule.


Grazie alla tecnologia che vi presentiamo, le cosiddette note di testa (ad esempio) pospongono la loro piena manifestazione al punto da estendersi e persino ricollocarsi in qualità di note di cuore. E molte delle cosiddette note di cuore sottoposte allo stesso trattamento di microincapsulamento traslano e prolungano la loro azione nell'area delle cosiddette note di fondo.


Grazie alla MET® possiamo incapsulare, ad esempio, i materiali più fragili o quelli più pregiati, come i nostri molto ambiti, noti e preziosi complessi feromonali, prolungandone e potenziandone l'azione.


L'impiego della MET® permette di realizzare numerosi effetti sorprendenti (permette di realizzare ad esempio una vera Ghost Fragrance); rende incredibilmente più complessa l'evoluzione del profumo, riduce la necessità di applicazione dello stesso e ne aumenta la persistenza al punto da annullare, in certe condizioni, la necessità di ricorrere ai comuni fissativi.


Non utilizziamo polimeri inorganici. Non utilizziamo resine aminoplastiche/melamminiche. Non utilizziamo siliconi. La tecnologia MicroEncap® è assolutamente ecologica, completamente biodegradabile, atossica; ed utilizza innovativi materiali di origine organica. Tuttavia le nostre capsule conosferiche sono incredibilmente resistenti, affidabili ed efficaci.


Dati i costi molto alti di applicazione, garantiremo il loro utilizzo, in questa prima fase, solo negli Âme de Parfum®: GOD e Le Diable Amoureux.


Non intenderne la fondamentale importanza è inadeguatezza. 

Perderlo è una follia. 


Contatti: jicky2.0@gmail.com

domenica 29 settembre 2019

L'EVENTO PIU' ATTESO DELL'ANNO: IL NUOVO △⊙▷ (GOD) "04" Vel "MET" Âme de Parfum. V° LOTTO. PRIMO PROFUMO AL MONDO con la MET® (MicroEncap®) Technology! By Jickiel® Haute Parfumerie à Venise.

△⊙▷ (GOD) "04" Vel "MET". La Divine Métamorphose dans la Technologie MicroEncap® (MET®) par Jickiel®.

Anni di duro lavoro, sacrificio ed ingenti costi di ricerca e sviluppo, ci hanno portati ad un nuovo rivoluzionario traguardo. Finalmente disponiamo di una tecnologia rivoluzionaria, in grado di creare profumi drasticamente nuovi. In grado di modificare in sede di progettazione e realizzazione, parzialmente o integralmente, la struttura molecolare di qualsiasi fragranza. 
Secondo i nostri calcoli previsionali, faremo fare alla profumeria un balzo temporale di almeno 10 anni! Molti di voi, tra pochi giorni potranno andare e tornare dal 2029...


E' imminente la Presentazione Ufficiale del primo profumo al mondo con la MET® Technology. La speciale ed esclusiva tecnologia JICKIEL®, che applicata alle molecole di fragranza ne modifica comportamento (reattività), performance ed aspetto percettivo. 

Quando abbiamo elaborato il primo △⊙▷ Âme de Parfum, abbiamo inteso conferirgli qualità e capacità superiori a quelle di ogni profumo sino a quel momento creato. Nelle versioni successive abbiamo alzato sempre più l'asticella. La creazione il cui limite non appare essere nemmeno nel limite dei cieli è cresciuta a dismisura, ed il suo successo rapidamente si è esteso oltre i confini nazionali fino a divenire un evento planetario ed universale. 

L'attesissimo V° lotto dell'Âme de Parfum △⊙▷ (GOD) Âme de Parfum By Jickiel®, sarà presentato nei prossimi giorni. La sua soprannaturale bellezza e potenza è il frutto di uno sforzo intellettuale, tecnico e spirituale titanico; la nuova variante arricchita, esprime al meglio le incredibili potenzialità della MET® Technology. In parallelo abbiamo lavorato all'aggiornamento dell'altro
Âme de Parfum, Le Diable Amoureux. Un altro momento di encomiabile Avant-garde, nel panorama della Profumeria al di là della Profumeria: che trascende se stessa per collocarsi oltre la mediocrità dei profumi seriali, tutti stupidi e stupidamente uguali e radicalmente inutili. Questa orgogliosa Avanguardia che non si celebra nei trionfi ma che i trionfi celebrano, è oltre. Oltre la banalità del vivere comune! Oltre lo stolido e disonorevole vivere nella morte e per la morte!

Gli Âme de Parfum Jickiel® sono dei multiplicateurs, dei moltiplicatori. 

Aggiungono giorni alla vita e vita alla vita!

Ne pas comprendre leur importance fondamentale est une insuffisance.

Les perdre est une folie!
 

△⊙▷

 jicky2.0@gmail.com

martedì 24 settembre 2019

△⊙▷ (GOD) Âme de Parfum By Jickiel®. усиленные проверенными феромонами.


Когда мы разработали первую △ ⊙ ▷ Âme de Parfum (и далее), мы намеревались придать ей превосходные качества и способности тем из всех созданных до сих пор духов.

В дополнение к ферроманимным аспектам мы были (и) заинтересованы в продвижении по более высоким сенсорным путям, мосты, направленные к невидимому.

Зоар объясняет взаимосвязь между чувствительной реальностью и сверхчувственной реальностью, а в несколько мгновений (и между линиями) также обуславливает более высокие сенсорные условия (ничего общего с имманентными теориями Штейнера, упомянутыми здесь только по терминологической аналогии). Интегральные тексты этого сокровенного собрания сохраняют возвышенные секреты [...] среди них, шаги, которые следуют тому, что мы называем «превосходным запахом». Здесь строго применяется.



Мы намеревались построить его с самого начала в соответствии со следующей трипартией: «парфюм - в духов - в духах». Чувствительный парфюм, подсознательный и «невидимый» (но не менее мощный, чем другие) [...].

Понимание «GOD» на практике не требует веры, а приложения (концентрации). Нам нужно присутствовать в наших чувствах, в том, что нас окружает, даже когда применимая квота роскошного аромата, кажется, растворена или ограничена «потреблением в воздухе» незаметности. Он сохнет и оседает на картинах, которые могут казаться безмятежными и спокойными, но мы осознаем его силу как в его повторном появлении, так и в его вибрации так называемых хвостовых выстрелов.




Непонимание его фундаментальной важности - неадекватность.

Потерять это, безумие. 



контактjicky2.0@gmail.com

domenica 22 settembre 2019

VETJVER JICKIEL®. Непреодолимое искушение!


Натуральное сырье, самое редкое, самое эксклюзивное и ценное, на пике своего выразительного потенциала, объединяется в эпохальном аромате. Выбор используемого ветивера несравненный, прослеживая весь диапазон превосходства этой превосходной ароматической сущности. Примечательно, что до сих пор нанял (исключительно) ... очень дорогой и желанный старый майсурский сандал! Stratospheric. Никакой синтетической сандалии! Только НАСТОЯЩИЙ и изысканный ... САНДАЛ МYSORE. 100% натуральный. Но есть и все остальное: путаница секретов, которые при самой идее прояснения их неба обнажают небеса, так что даже далекие галактики могут восхищаться ими. Между видением и мечтой!

Ветвер настолько хорошо сложен, что на это могут уйти месяцы, но ты к этому не привыкла ... Ему никогда не скучно! Удивление до сих пор остается на этой «mouillette» и не растворяется! Действительно невероятно.

Нет более роскошного, более красивого, более богатого ветивера.

Содержит оригинальную базу Sumatrex! Оригинальная основа 1940-х годов с тем подавляющим выбором настойки натурального оленя, который никогда не возвращается. Подлинный, удивительный, неисчислимой ценности! Вы понимаете, уже потому, что он содержит эту базу, этот исторический и бесценный драгоценный камень? Это значит быть ВНЕ! За утопией. Вне желания.

Уникальный и неповторимый образец сумасшедшего КАЧЕСТВА! Сексуально и элегантно Ласковая, жизненная, бодрящая! Глубокий зеленый цвет излучается светом, как в самых красивых изумрудах. Это величие выбора и торжественный опыт. Композиция, способная на бесподобную виртуозность. Выбор высшего и царственного пола; и как говорят все те, кто носил его до сегодняшнего дня: невозможно думать о возможности получить больше!


VETJVER JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. PRESENTAZIONE UFFICIALE. 


Eau de Toilette, 
Extrait de Parfum e
Triple Extrait de Parfum.


контакты: <jicky2.0@gmail.com>
 

JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. Opinioni su VETJVER.


        

sabato 21 settembre 2019

Gucci Pfff... Mémoire d'une Odeur... Pfff...

2019, Catemorrillastitamorti.

E' un botto di camomilla (in testa). Camomilla è una camomilla. Non dice niente ma messa lì, non si può dire che non ci sia. La camomilla c'è. Faccette liquorose, di cognac (lie de vin), o esteri simili (oenantati/esanoati) che in conclusione di analisi ricordano l'amaro che il montanaro (o il villico) accorto, offre al più sgradito tra gli ospiti. Da questo esordio vegetalinfelice, senza molta transizione, si passa alla saponosa base di salicilati, muschi e sandalo sintetico da 2 centesimi, tipo l'erbolario (scritto così). Nota legnocedrosa... Tocco floreale, non gelsomino ma come dire, è floreale come... il naso dentro la tanica di bocca larga, da 5 litri... dell'hedione. Sembra un esercizio su quel materiale lì, di quelli che però di solito si buttano. Qualcosa di sporchino, cresolico (stalla/narciso). Cis 3 Hex. Qualcosa di bourgeonal/silvial. E' un non finito, che appartiene all'inesistenza. Infine sa di pulitino, senza contrasti, col trallallero benzoato che dà quella persistenza oleosa... mischiato coi soliti muschi lavanderia, un poco liftati. Evanescente, anemico. Dura niente, e per questo rimane una memoria dello slambrotto già dopo un'ora. La memoria di una $tr0n7@t@ molto cheap. Abbastanza stupi**. Ha una testa alcolica molto camomilla, punte citriche, poi questo tonfo saponato così triste, tra fiori intrisi di malinconico hedione. E poi scompare, in un drydown nettamente inferiore al passaggio di una manata di crema cosmetica anonima. Il flacone riprende alcuni Gucci anni '80/'90, che già riprendevano vecchi apotecari inglesi. Ma in fondo oggi Gucci, cos'è? NIENTE. E' un vuoto angosciante. E' la memoria sbiadita, confusa, stordita, di quello che era. Non sa fare niente. Vende solo il suo logo (ai millennials che è un termine fine per dire bimbiminchia). Fine. Si promuove in modo francamente demenziale. Il marketing a cui si affida l'ha persino benettonizzato... in un trionfo di paraculismo che arriva sugli sfigati bimbetti guccizzati trascindandoli giù come birilli, senza lasciare tracce di frenata sull'asfalto...

A volte le bizzarrie meritano una pacca sulla spalla, ma Mémoire d'une Odeur merita come minimo uno spintone, anzi due.

Rating: ZERO.

venerdì 20 settembre 2019

Hucksters push mentally ill daughter to front climate change panic | Ezra Levant.


Greta Thunberg è una ragazza mentalmente malata, soffre di seri disturbi dello spettro autistico e manifesta evidenti segni di squilibrio mentale, è in cura con un cocktail di psicofarmaci sin dalla tenera età, che è bene spiegare alle teste di cazzo che scrivono in questi giorni sui giornali, non ha più! Non è più tenera! Ora è solo chimicamente paffuta, è gonfia! Avrebbe bisogno di una vita tranquilla, e invece di questo passo finirà in un manicomio con le pareti imbottite. Hanno scritto che ha 15 anni! Il 3 gennaio, cioè fra 3 mesi ne fa 17! Le treccine? fanno parte del personaggio che le è stato cucito addosso. Il padre è un manager teatrale; un autore ed attore che non ha avuto successo (un attore fallito è pur sempre un attore). La madre è una cantante lirica. Il nonno invece è un famoso attore e regista (Olof Thunberg) ma praticamente nessuno riporta questi fatti, perché aprono all'ipotesi che la granguignolesca giovane, non solo abbia assorbito dall'ambiente familiare capacità attoriali/teatrali, ma sia stata anche sospinta alla notorietà per vendicare il fallimento paterno. La 17enne non ha finito la scuola dell'obbligo, è incapace di elaborare dati complessi, di fatto gira il mondo in uno stato delirante, ripetendo quattro cagate. Dice: la nostra casa è in fiamme (con la sicurezza che le infonde il bupropione). L'unica cosa che dovrebbe essere in fiamme è il suo culo! Andava sculacciata prima, si sarebbe ancora in tempo per ravvivare il peperone, ma preferiscono darle un Nobel. In fondo ormai, un Nobel non si nega a nessuno... Tra qualche anno lo daranno anche ad un cavallo. Nemmeno Caligola sarebbe arrivato a tanto... Non è possibile reggere le puttanate giornalistiche al seguito di questa deficiente. Ribadiamo che non vi sono evidenze scientifiche per sostenere l'esistenza di un cambiamento climatico in corso più "grave" di quelli storicamente registrati nella storia climatica del pianeta, ed anche se si potesse dimostrare inequivocabilmente, non oggi ma in un futuro meno intellettualmente disonesto, non sarà mai possibile sostenere che un evento così macroscopico sia ascrivibile all'attuale grado di attività antropica! Serve il senso della proporzione, serve il senso del ridicolo! Nessuno "salverà" il pianeta. Il pianeta si salva da solo! La gente dovrebbe imparare a lavarsi il culo! A riparare un rubinetto o la ruota di una bicicletta! A cuocere correttamente un uovo! Ci sono fior di laureati del cazzo che a fare la differenziata gli viene l'emicrania, non sanno tenere una penna in mano, usare una calcolatrice, e questi dovrebbero salvare il pianeta? E se, come è evidente, i burattinai vogliono la loro cazzo di economia verde, per non dipendere più da chi detiene petrolio e gas, ed azzoppare quelle economie straniere, lo possono anche dire senza fare tutto questo casino. Vigliacchi! Idem per le tantissime tasse che stanno inventando secondo il criterio fasullo della "colpa", dei cittadini occidentali che non sono mai stati così puliti e rispettosi dell'ambiente come oggi! I nuovi motori, e le nuove caldaie sono infinitamente meno inquinanti di quelli in funzione 30 anni fa! L'aria delle città europee è nettamente migliore oggi rispetto ad allora. Non facciamo nemmeno più bambini, siamo in estinzione. E poi non ne avremo, ma anche se ne avessimo, che cazzo hanno fatto i posteri per noi, per meritare il nostro totale sacrificio? Ma chi sono, ma chi li conosce!? E' ancora concessa una sigaretta, a dei pirla come noi che non hanno mai fumato, prima di morire? Che vadano a fare in culo! La sola Cina emette oltre il doppio in CO2 rispetto a Stati Uniti più Europa. Noi dovremmo evitare le cannucce di plastica o le borsine, quando il rapporto tra le plastiche in mare Cina VS USA è di 9 a 0,3! Perché i gretini non vanno a rompere i coglioni al governo cinese? Perché non sono dei gretini... sono dei cretini!

GRETA by Paul Joseph Watson


Il video originale di Paul Joseph Watson (oltre 1 milione di visualizzazioni in pochi giorni), è stato cancellato dal suo canale perché contrario alla linea editoriale di FascisTube. Questa è una delle copie "momentaneamente" circolanti in rete.




giovedì 19 settembre 2019

VETJVER JICKIEL®. L'IRRESISTIBILE TENTAZIONE, TRA LA VISIONE ED IL SOGNO.


Le essenze naturali, le più rare, esclusive e preziose, nel massimo della loro possibilità espressiva, si fondono in una fragranza epocale. Inarrivabile è la selezione di vetiver impiegata, che traccia l'intero arco di eccellenza di questa superba essenza aromatica. Di rilievo ancora è l'aver impiegato (solo ed esclusivamente)... costosissimo ed ambitissimo vecchio Sandalo Mysore! Stratosferico. Nessun sandalo sintetico! Solo VERO e raffinato... SANDALO MYSORE. Naturale al 100%. Ma poi c'è tutto il resto: una ridda di segreti che alla sola idea di renderli tutti palesi, i cieli si spogliano perché anche le galassie lontane li possano ammirare. Tra la visione ed il sogno!
Vetjver è così ben costruito che, possono passare i mesi, ma non ci si abitua... Non viene mai alla noia! Lo stupore è ancora su questa mouillette e non si dissolve! Incredibile davvero.
Non esiste un Vetiver più lussuoso, più bello, più ricco.
Contiene l'Originale Base Sumatrex! L'originale base anni '40, con quella sconvolgente selezione di tintura di muschio di cervo naturale, che non torna più. Autentica, strabiliante, di valore incalcolabile! Già solo perché contiene quella base, quella storica ed inestimabile gemma, capite? Vuol dire essere OLTRE! Oltre l'Utopia. Oltre il Desiderio.
Un pezzo unico ed irripetibile di una QUALITA' pazzesca! Sexy ed elegante. Carezzevole, vitale, tonificante! Di un verde profondo irradiato dalla luce, come nel più bello degli smeraldi. Questa è la grandezza di una scelta e di una esperienza solenne. Una composizione capace di virtuosismi inarrivabili. Una scelta di genere superiore e regale; e come dicono tutti quelli che l'hanno indossato sino ad oggi: è impossibile pensare di poter ottenere di più! 

VETJVER JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. PRESENTAZIONE UFFICIALE. 

 


Eau de Toilette, 
Extrait de Parfum e
Triple Extrait de Parfum.


Contacts: <jicky2.0@gmail.com>
 

JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. Opinioni su VETJVER.


        

lunedì 16 settembre 2019

Il Più Grande Profumiere (Italiano) Di Tutti I Tempi.

 
 16 7mbre 2019

Siamo ufficialmente entrati in una terra di nessuno, cioè di nessun italiano prima di Noi. 1OU è già entrato nel Sancta Sanctorum della Profumeria che non ha mai visto il nome di un italiano in simile posizione di privilegio e prestigio da... dall'inizio della Storia della civiltà umana. Ha superato un concorso in 5 prove titaniche, sbaragliando giovani e meno giovani profumieri tutti superqualificati, rientrando nella selezione finale che prevede uno scarto del 90% dei candidati. 
Non c'è un precedente per il nostro paese. 
Questo Blog di Profumeria, J!cky 2.0 (il Blog dei Blog), non smette di generare meraviglie! Dichiariamo e dimostriamo! Perché ve lo avevamo detto! Che arrivavano cose immense. E che per quanto fosse visibile ed immaginabile, avreste sempre inteso per necessità e circostanze, molto meno di quanto stava accadendo. Stiamo letteralmente covando uova d'oro massiccio. Ma niente viene dal niente, sui talenti di natura abbiamo sacrificato ogni cosa, salute compresa. A Dio è piaciuto premiare i Servi Suoi (e di nessun altro). Entro 3 anni e 6 mesi, uno di Noi autori occuperà un posto prestigiosissimo; nel frattempo la sua formazione (non lavoro o pratica che ha già, ma formazione pura), seguita da alcuni tra i più famosi ed influenti profumieri viventi, viene retribuita con 3400 euro mensili (è pagato per essere, per sviluppare ciò che è, ma vi rendete conto)? Quanto descritto si svolge entro spazi futuribili, circondati da giardini privati disegnati per ospitare le essenze più rare al mondo (con aree di acclimatazione per le specie esotiche), sì che sia perfetta la fusione esperienziale tra natura e tecnica. Entro 3 anni e 6 mesi un nome sarà proiettato pubblicamente nel ristrettissimo circolo dei profumieri parigini che decidono il futuro olfattivo nel quale vivremo. Ha una valida immagine e per questo probabilmente arriverà ad occupare in breve tempo un ruolo in evidenza. Per la passione che lo pervade e la sua preparazione fuori dal comune, superiori e dirigenti che ne seguono la fase di "rifinitura", fanno sapere che i tempi annunciati potrebbero persino accorciarsi. Siamo orgogliosi di sedere dove sediamo,  in cima alla mediocrità del mondo! Avremo il controllo creativo di una moltitudine di grandi marchi, ovvero la responsabilità di creare per conto dei più ricchi committenti della terra, le fragranze del futuro.

Siamo la Signorìa della Profumeria!

JICKIEL® E' LA PROFUMERIA! 
LA PROFUMERIA E' JICKIEL®! 

giovedì 12 settembre 2019

Morti di svapo.


Dopo la recente prima vittima nell'Illinois per danni polmonari da e-cig (sigaretta elettronica), non precisate "autorità" nello stato di New York indagano, sulle ragioni di almeno altre 200 gravi casi (con complicazioni infettive polmonari), di loro competenza. Trump valuta il divieto (cautelare) allo svapo. Il casino è tanto. Negli States, questi apparecchietti a batteria, si usano da circa un decennio, e a parte i problemi di irritazione da gligole propilenico e qualche bocca rotta o ustione da esplosione del dispositivo fumarolo (nel chissenefrega tollerante generale), fino ad oggi, tutti lasciavano fare.
Quattro (e tre) anni fa, persino a noi avevano chiesto di preparare basi aromatiche per lo svapo. Lettori. Tre anni fa, invece, una piccola azienda.
Ma abbiamo detto a tutti loro non solo NO: abbiamo detto quel di più che diremo anche a voi.
Ma figuriamoci! Che siamo contrari anche agli aromi negli alimenti!
Rispettiamo il tabacco, immensamente. Perché lo abbiamo studiato molto e lo stimiamo appassionatamente... come materiale aromatico.
Ma non vogliamo sentire stupidaggini come lo svapo di aromi, glicerine, propilene glicolico, ed altre sostanze chimiche che non sono fatte per i polmoni! E poi non si buttano estratti a solvente di tabacco, e slambrotti fatti nel sottoscala da non si sa quale cialtrone, in fondo agli alveoli polmonari, ma proprio per niente! Se proprio volete fumare un tabacco vi comprate una sigaretta o un sigaro (esistono ancora i trinciati da pipa, che sono in alcuni casi favolosi), che un utilizzo consapevole (non compulsivo) non fa male. Ma, andate prima, come si dice in questi casi, a chiedere consiglio ad un cazzo di medico, non importa che sappia quel che dice, che conosca l'argomento specifico ricerche alla mano, l'importante è che abbia il titolo al muro, vero o comprato che sia. Così vuole la legge. Posso? Sentite lui.
Siamo certi che "svapare" non produca gli stessi tumori che l'utilizzo costante ed intensivo della combustione del tabacco può produrre, siamo indotti a pensare (da ciò che sappiamo) che la pratica in questione induca altri tipi di tumore, e disturbi al polmone (e sistemici) "differenti" da quelli indotti dalle sigarette. Non dovrebbe essere una consolazione ricevere un pugno in bocca al posto di una legnata sulla schiena. Vorremo che la gente si divertisse in modi meno insalubri.
Ora, le indagini si sono impuntate sul tocoferolo acetato, solo perché era l'unico ingrediente sempre presente nei liquidi svapati prima di finire nei vari ospedali, dicono. Abbiamo parecchi dubbi sulla pericolosità della vitamina E (tocoferolo acetato), che in quegli schifosi intrugli forse è l'ingrediente più tranquillo di tutti. I metalli pesanti poi, dicono, quali? Certo, tra 700 modelli di sigarette elettroniche è un bel casino, capire da quale cesso di fabbrica cinese siano venute fuori le componenti varie del giocattolino ebetissimo, la resistenza elettrica che scalda e vaporizza l'intruglio, il contenitore del liquido. Il bocchino... mmm... peccato averlo tenuto per ultimo nella lista. Va beh. Noi siamo contrari, ne abbiamo scritto anche in passato: siamo contrari agli "aromi" negli alimenti. Per due ragioni.
Perché ingannare il palato è una bastardata: il nostro corpo riconosce il cibo immediatamente, appena è sulla lingua e predispone l'organismo alla corretta assimilazione, prenderlo per il culo ingannandolo con aromi sempre più complessi è gravissimo, perché condiziona l'assimilazione di alimenti che se non aromatizzati, non riusciremmo spesso nemmeno a mandar giù (per il disgusto). Gli aromi che consigliamo nei cibi non devono andare molto più in là del rosmarino, sapete già che anche la dizione "aromi naturali" pur meno pericolosa del generico "aromi" comunque puzza, perché consente di utilizzare badilate di molecole di sintesi aventi questo o quell'appiglio "naturale", in quanto presenti in natura, etc. Sono i procedimenti, le concentrazioni, che anche in questo caso rendono quella voce altamente sinistra.
Siamo contrari agli "aromi", ed è la seconda ragione radicale, perché nel 95% dei casi, non ci sono studi di sicurezza sufficienti ad escludere che possano causare danni, anche molto gravi, alla salute pubblica, soprattutto nel lungo periodo. Le aziende producono molecole e le presentano per venderle, nessuno verifica l'attendibilità delle certificazioni. Quasi sempre gli studi essenziali di sicurezza, vengono forniti dallo stesso produttore. E via che si va. E' proprio così.
E il giochino facile, per queste sigarette sceme a batteria, è quello di dire, sono "aromi alimentari"! Quindi "sono sicuri". No, sono spesso aromi alimentari è vero, li mettono dappertutto ormai anche nel macinato di carne, ma che siano sicuri proprio NO. Perché non ci sono studi di sicurezza, anzi, non ci sono proprio studi del tutto. Pochissime molecole aromatiche sono state studiate da enti di controllo, tutte le altre vengono impiegate, a valanga, così, sulla fiducia! I numerosi cocktails poi, sono interazioni tra molecole con un potenziale terrificante, in tutti gli organismi viventi... tanti auguri! Non si capisce comunque la ratio che porti qualcuno a pensare che una cosa che "sembra" non fare male entrando nel sistema digestivo, possa comportarsi nello stesso modo quando proiettata nei polmoni con insistenza. Per comporre un aroma si usano un sacco di differenti molecole chimiche. Se sono 35 per l'aroma fragola, per avere fragola e panna facilmente si arriva al doppio.
NESSUNO conosce l'effetto sulla salute nel breve e nel lungo termine di queste interazioni complesse; spessissimo sviluppate per la profumeria, che è tutto un altro ballar di carnevale! A differenza dello stomaco e dei polmoni, la pelle tende ad espellere e non ad assorbire. E sulla pelle i test svolti ci sono (quasi sempre), in numero sufficiente a valutarne la salubrità complessiva per un utilizzo voluttuario, che non impensierisce nemmeno per la quota inalabile durante l'erogazione spray, che è nulla e comunque ha un assorbimento massimo (anche nel caso della peggiore puttanata cinoindopachistana supertossica), che rimane sempre nel range dell'insignificante.
Molto diverso è sparare nei polmoni insistentemente flussi riscaldati di profumi mescolati con eccipienti irritanti e tossici, e principi attivi come la nicotina o il thc (che è una gran merda) nei casi peggiori. Il polmone non è fatto per smaltire per vie innaturali sostanze chimiche quasi sempre pericolose, miscelate con eccipienti grassi! Vi basti pensare che pezzi di biscotti o cibo finiti in trachea spesso producono malesseri, febbri e infezioni. Perché il biscotto è destinato allo stomaco; il cibo nel polmone è un casino, anche quando si trattasse di un briciolino. Secondo noi le sigarette elettroniche dovrebbero diventare presidio medico chirurgico, ed essere prodotte con standard qualitativi massimi, e prescritte dallo specialista in casi specifici, con liquido acquistabile solo in farmacia. Nessun aroma. Solo tabacco, denicotinizzato (a scalare) nei prodotti per la disassuefazione. E ovviamente tutto dovrebbe arrivare al paziente dopo studi attentissimi sui singoli eccipienti riscaldati e miscelati. Ad oggi tutto questo non c'è, e nessuno sa a quali conseguenze andrà incontro buttando nei polmoni aldeidi, pirazine e centinaia di altre molecole aromatiche delle quali nessuno sa niente! Noi anzi, qualcosina più di quelli che vendono questa robaccia, la sappiamo: abbiamo conoscenze che nessun "ricercatore" può sperare di ottenere da banche dati pubbliche, perché dall'Azienda (svizzera) per la quale lavoriamo qualcosa si apprende... Esiste una molecola ad es., dall'allure alimentare principalmente, derivata da un cereale, molto utilizzata nei prodotti da svapo, che sulla pelle non fa danni... ma che sull'epitelio polmonare del coniglio ha azione caustica anche in minime tracce. Fate voi... Non possiamo divulgare quanto sappiamo nello specifico, siamo vincolati alla tutela del segreto industriale. Vi diciamo solo, perché ci capiate alla fine della fiera, che noi cerchiamo di limitare al massimo l'acquisto di cibi contenenti "aromi" o fortemente aromatizzati... Perché ne abbiamo paura. Gli aromatieri che conosciamo fanno quello che facciamo noi (chissà perché). Meglio mettere la marmellata nello yogurt (non importa che sia bio, come capirete i pericoli che non vedete sono peggiori di quelli nei prodotti non biologici), e non comprare quelli pronti con il preparato aromatizzato. Anche i vegani, già mangiano "sfigato", che il corpo li maledice, almeno evitino di cibarsi di stoppe varie aromatizzate. Se vogliono mangiare soia, la mangino così com'è o con cipolla, spezie, ma non aromatizzata "chimicamente".
Le molecole aromatiche di sintesi hanno aspetti molto affascinanti e possono avere un potenziale di stimolo intellettuale straordinario, ma queste sorgenti di piacere nate, quando migrano negli aromi alimentari o nei proiettili polmonari da svapo diventano delle vere stronzate. Potenzialmente tossiche e cancerogene. Per quanto ne sappiamo nella maggior parte dei casi si tratta di molecole pericolose per uso interno, il basso dosaggio più che ridurre i danni alla salute, mimetizza e sposta nel tempo il punto di rottura. Ma i problemi appare chiaro prima o poi verranno, come conseguenza di quell'uso o meglio, come conseguenza di quell'abuso.

Bozza del 12 sett. 19. da controllare.

lunedì 9 settembre 2019

Jickileaks: il paese inebetito da oppressivi sistemi di persuasione, subisce il governo delle maschere ripugnanti.







Oggi alla Camera lo squallore si vota addosso, senza pannolone. Il cameriere col sorrisetto da schiaffi, che arrotola le parole come avesse in bocca la stessa protesi dentale di Anna Oxa; quello che tutti prendevano per il culo per la sua inconsistenza totale ed il suo parlare molto per dire niente di niente, cambiata bandiera, di botto viene imposto dai media come grande statista. Non è vero, è sempre la testa di ***** di prima. Potrebbe rappresentare l'Itaglia alle Olimpiadi, come specialista in paraculismo. Il Presidente della Camera, la velata barbuta, Raffaella col Fico non vi diremo dove, dirige i lavori sbagliando dritto e rovescio, una caricatura non potrebbe fare di peggio. Se almeno si togliesse quella ridicola cazzo di barba posticcia, come donna potrebbe ritrovare il suo perché... Nessuno nota la presenza del bibitaro, anche se lui (o il suo cartonato) c'è. La notizia delle indagini sul figlio mer*aviglioso di Beppe Grillo non viene ripresa da nessun giornale, l'alleanza col pd (che controlla la parte che conta del sistema giudiziario) sembra dare i suoi frutti! Il governicchio con la più bassa percentuale di approvazione nella storia repubblicana prosegue imperterrito, come se il paese reale non stesse ingoiando bile per non spaccare tutto, covando peraltro la più terribile vendetta, nel voto giurato CONTRO che verrà. CONTRO pd, m5s, leu (sempre ammesso che "leu" qualsiasi cazzo di cosa voglia dire, "esista"), superpatentatissimi cialtroni, certificatissimi NEMICI DEL POPOLO ITALIANO.