...CONTENTI?

lunedì 16 settembre 2013

PEZZO DI... Pozzo di Borgo, 8 Mars 1764 per l'uomo annoiato che non deve chiedere tanto è tutto suo...

2013, Philippe Bousseton.

Quando qualcuno s'inventa di far profumi solitamente lo fa per vendere un prodotto, sa che non sarà facile e cerca di darsi un tono, ha il diplomino, era amica di un amico di un profumiere famoso, ha creato profumi per l'ambasciatore del Venezuela, oppure ha fabbricato le candele per il motore della Bentley della regina, o ancora discende da una nota famiglia di filibustieri ma è sufficiente dire che erano profumieri e il gioco è fatto. I cartigli nobiliari vengono spesso usati per tirarsela nella nicchia, insomma per pretende molti soldi per dei profumetti banalissimi qualche sacco di balle lo devono pure riempire.
Poi c'è gente che ha tutto:

Tranquilli, non l'abbiamo comprato.

Superata questa premessa arriviamo a questo profumo "Pozzo di Borgo", il brand è un cognome, dell'antenato "corso" che durante il periodo napoleonico aveva brillato per bla bla bla...
Napoleone ha rotto le balle, se si riunissero tutti quelli che vantano profumi napoleonici a vario titolo nel proprio assortimento potrebbero fare una fiera a tema molto affollata...
Povero Napoleone... nei 4 giorni di tempo libero, stando a quello che asseriscono i "napoleonici" questi avrebbe dovuto utilizzare con godimento 300 diverse colonie, è più facile che non ne abbia usata nessuna!
La fondatrice del brand ha 29 anni, è pronipote di tutti i pezzi grossi, dal napoleonico Pozzo al profumiere Givaudan, compreso Xavier Givaudan trisavolo, la cui nipote ha sposato quell'altro là che...
E' gente che ha soldi che cadono dagli alberi al posto delle foglie. La ragazzotta se non trovava un lavoro al supermercato... si comprava direttamente tutto il supermercato!

Non è un modello in posa annoiata,
è un "nobile" parente loro annoiato, ma annoiato veramente!

8 mars 1764 è un colonione dolce liquoroso e resinoso.
Roma Uomo di Laura Biagiotti passa per Havana Vanille de l'Artisan e a distanza di mille anni...
Nel 2013, questa sarebbe la novità!
La qualità c'è, discreta ma sussistente e persistente, il prezzo è assurdo (130), la noia costa meno...
Il senso nell'acquistare una cosa come questa lo si perde, non ce n'è, girategli attorno.
Questa gente fa profumi per avere qualcosa da dire nelle serate in alta società, ed infatti quel che si capisce è che la noia è la tessitura di quello che offrono all'intelletto.
Tanto chiudono fra due anni ma aprono fra 6 mesi un altro marchio, così... a c****, per noia...
Una noia boriosa.

Rating: 1/5

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0