...CONTENTI?

sabato 14 settembre 2013

Etat Libre d'Orange. La fin du monde. Mais (aussi pour ce parfum) ce n'est pas la fin du monde, sera pour la prochaine fois...





"Pitti na cozza supra li cugghjiuni*
fui curiusu e ci vossi spiari"...

*Cabasisi profumari fiurintini.



2013, Quentin Bisch (Givaudan).


Review parigina: 

profumo molto dolce, ambrettolide, javanol o più facilmente sandela (G), note lattoniche, pop-corn leggermente pepato (Marc Jacobs, CDG, etc).
Niente di speciale, un profumo molto educato, non provocatorio come altri "invendibili": probabilmente la fine del mondo la immaginano noiosa come un film alla tv coi pop-corn...

Girano i campioncini tra gli addetti ai lavori (erano distribuite anche al casotto del Pitti), l'uscita ufficiale è prevista per ottobre, il 100 ml costerà 120 euro.

Note: 

Pop-corn accordo, semi di carota, semi di cumino, sesamo (?),
pepe nero, fresia, vetiver, sandalo, semi di
ambretta, iris, storace, polvere da sparo (che è una cazzata ma alla gente piace come definizione).

Insomma NON è la fine del mondo...

Well... It's not the end of the world:




-Ollallà! En bref, ce parfum n'est pas la fin du monde! Ah ah ah...

-Ollallà... va donner ton cul!





Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0