...CONTENTI?

venerdì 22 giugno 2012

Dentro la metà della profumeria DI NICCHIA, c'è paccottiglia che nemmeno i discount riuscivano a vendere...


Pino Silvestre non va più? Chiama Boadi, lo pasticcia con muschio bianco e te lo mette nelle boccettone di Asterix! Se prima non spendevi 5 euro, adesso 350 li spenderai volentieri! Pirla!
Entrare in una profumeria di nicchia significa incontrare dorature, lussureggianti espositori,
e di solito il commesso gay che brilla come un diamante "g" color sotto i riflettori dei suoi dentini allineati.
Zerbino intrecciato a mano con fili oro zecchino. Musica soave e gentilezza paradisiaca. L'incula** è pronta!
Se ti spruzzo al polso un profumo di *****, ma ti racconto la storia dell'orso, o che magari c'è proprio dell'estratto di orso nel profumo, e ti sussurro 400 euro o più per il flacone che ti esibisco, come può il tuo inconscio ribellarsi?
Abbiamo girovagato tanto e Blade Runner di cose ne aveva viste di sicuro meno di noi, ma nelle profumerie VIP di tutto il mondo, ora ne abbiamo le prove, si vende tanto fumo e poco arrosto.
Si vendono ancora più illusioni che nella profumeria dei centri commerciali.
Ci sono eccezioni. 
Ad es. Kilian è uscito da poco con una sua linea, ci mette sopra il suo nome, è un miliardario annoiato, state sicuri che almeno la prima tiratura dei suoi profumi sarà impeccabilmente di qualità. ** * ** ** ********.
Creed invece, ormai sa che voi gli credete, anche se è un marchio ********, le generazioni di profumieri che si tramanderebbero come i vampiri per via genetica...
Roba **********. Metti il caso che un Creed si sposa con la Maria Onta, una donna senza gusto e con l'olfatto di un muro imbiancato. Se il figlio prende dalla madre?
Creed quello che mette i necrologi sulle etichette:
Pacchiano...
Ambra grigia! Creed dice "la usiamo", ma non dice dove, quanta, etc. 
L'amico profumiere, venditore, di nicchia, mi confessa: "è ambroxan"...
Anzi aggiunge tutti quando scrivono ambra grigia intendono "ambroxan"...
Volto cupo, scuro come di chi ammette di essere cornuto o impotente.
Molti profumi di questi anni, mi ricordano capolavori del passato, sono imitazioni di profumi già noti. Certi sono imitazioni di profumi in vendita nei supermercati a pochi euro e che nessuno si piglia.
Molta profumeria di nicchia è il marketing,
pensiamo a Nasomatto, e al suo Black Afgano che sussurra droga e felicità e poi 
è una imitazione di un originale di Yves Saint-Laurent (M7).
Ma c'è Amouage, che vende QUALITA', e vende con trasparenza e chiarezza.
Lutens, che due volte su 3 se la cava con fantasia e valore.
Poco altro, c'è tanto cattivo gusto e c'è tanta poca creatività.
La lista del ridicolo potrebbe portare via mezz'ora.
Tappi con la calamita, e minchiate di bassa bigiotteria dovrebbero evitare prezzi degni dell'oro, dell'oro alle stelle di questi anni!
Tutto si può vendere, ma il consumatore sia informato, e il venditore ricordi che la frode al commercio è reato.
Se mi dici muschio di tonkino e poi è muschio di petrolio, sei un delinquente.
Cribbio!

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0