...CONTENTI?

giovedì 21 giugno 2012

Bleu di Chanel, il FLOP.


Bleu è quello che non vorremmo mai dover dire di un marchio tanto nobile.
Non funziona e non funzionerà.
L'azzardo di Jacques Polge stavolta non riesce, non c'è "allure" in questa frag. commerciale.
E' triste, banale, sembra molte altre cose. Fragranze sentite e risentite, ma la noia è già nel nome essenziale fatto per stupire o addormentare.
Questo Bleu è soporifero.
E' la formula di Allure (1999) modificata ancora, poteva chimarsi Allure Bleu, ma farne una cosa a se stante no, non lo è e non ha il carattere per esistere in modo indipendente.
Per noi è il primo 2 stelle ad un profumo Chanel.
Sconsigliato.

2011

Aggiornamento 2013: 
Facciano tutta la bella pubblicità che vogliono, ma questo profumetto "sportivo", costruito come un After Shave Gillette del supermercato, rimane una ***** (pfff!) chimica, una moderna e costosa Aqua Velva.

Rating: 1/5

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0