...CONTENTI?

lunedì 4 novembre 2013

Louis Vuitton. L'invitation au voyage ATTO II, VENEZIA. BORSA, ACCESSORI, MA DEL PROFUMO LV ANCORA NIENTE! Temono il FLOP, e rimandano anno dopo anno...

http://jicky2.blogspot.it/2013/01/tiffany-for-men-cologne-vintage-5-stelle.html
Piazza San Marco...

 Arizona Muse e David Bowie sono i protagonisti d'eccezione del secondo capitolo della campagna promozionale di Louis Vuitton ambientata a Venezia "L'invitation au Voyage", viaggio sognato tra arte illusione e realtà.


Partita la top model americana Arizona Muse, a bordo di una mongolfiera dai cortili del Louvre di Parigi, nel primo episodio del film, eccola che arriva nel cuore della notte in una deserta e affascinante Piazza San Marco. Persa nella bellezza del luogo, Arizona si dirige a grandi passi verso le logge della piazza, sale e scende le calli e i campi quando è incuriosita da una musica ammaliante, corsa ad aprire le porte di un palazzo cinquecentesco... ma è David Bowie! Seduto al clavicembalo.

I loro sguardi s'intrecciano. Sedotto dal fascino e dall'eleganza di Arizona, David Bowie suona una versione speciale della canzone I'd rather be high che sembra composta appositamente per la misteriosa dama. Musica che si rivela magica perché all'improvviso Arizona si ritrova catapultata in una dimensione da sogno, un carnevale dell'assurdo, un grande ballo in maschera in perfetto stile veneziano.


Ecco i personaggi della Commedia dell'Arte, le maschere stravaganti che circondano Arizona, rintronata dal fascino oscuro e sognato della città, che da sempre incanta e seduce i viaggiatori di tutto il mondo. Arizona Muse chiude gli occhi, come a reagire alla vorticosità degli accadimenti. Quando li riapre non c'è più musica, non c'è più nessuno e tutto è silenzioso e muto.

David Bowie non è più lì, ma Arizona trova lo spartito della canzone nella sua borsa, ed ecco lo spot: l'unica testimonianza della incredibile esperienza è la borsa Vivienne Louis Vuitton. Ispirata da ciò che è successo va incontro al proprio destino: sul Canal Grande un antico veliero cinese la sta aspettando, e riparte con lei a bordo, lasciandosi alle spalle l'incanto veneziano.

Ti gà càpio? Ea gà catà ea borsa ciò! Ben ben...


Arizona Muse indossa la nuova borsa Vivienne della collezione Parnassea, in pelle di vitello nera con logo dorato la borsa è il simbolo dell'ottimo savoir-faire pellettiero di Louis Vuitton. Arizona indossa inoltre una collana in oro Monogram Idylle e un bracciale Lock-it in oro rosa. David Bowie indossa un orologio Tambour Evolution.

Colonna sonora del film Appositamente ri-orchestrata per questa campagna da David Bowie, la canzone "I'd rather be high" dal suo ultimo album sarà disponibile anche sull'applicazione Louis Vuitton Pass App appositamente creata per il lancio della campagna.

Louis Vuitton lancia Louis Vuitton Pass. E' una nuova app che consente di avere accesso privilegiato ai contenuti nascosti della campagna L'invitation au Voyage. Quando vengono scansionati i visual della campagna, l'app permette l'accesso a contenuti esclusivi: dal "backstage", alle riprese sul set, alla possibilità di scoprire ed acquistare i prodotti protagonisti della campagna.

Il film di 60 secondi de L'invitation au voyage - Venezia sarà presentato in anteprima su LV Pass il 7 novembre e dall'8 novembre sarà sui social media Louis Vuitton. In Italia il film sarà visibile nei cinema a partire dal 12 dicembre e gli scatti pubblicitari della campagna appariranno dal 15 novembre, la regia è di Romain Garvas e il fotografo è David Sims.

Cosa ci ha colpiti di più? Non i monogrammi LV, macché... David Bowie! Questo post è colpa SUA!

A noi? nemmeno una cartolina, Grazie Arnault! 
4 Borselli da uomo? No eh?
Zainetti ne fate? (Lascia stare "FATE" che torna in mente il Curry di Amouage)!


Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0