...CONTENTI?

giovedì 14 novembre 2013

Give Chance a Chance... Poche ciance! Chanel, anche se è brutto?

2003

Una ciambella senza il buco.
Brutto è brutto forte, è un poco l'antenato della sfiga di Coco Noir.
Chance che vien facile "ciance" in italiano (toscanismo per dire cose di poche conto), non sa di matite quanto di iso e super.
E' molto aspro, molto Creed, molto D&G (dell'Era L'Oreal), molto Hugo Toss N S-Boss, ma non ha la pasta di un profumo Chanel, è sufficiente, non speciale.
E non si dica che sa di Coco Mademoiselle, per cortesia|!|
Chance non ha quella grazia, quel realismo e quel lirismo.
Chance è una zo***** senza denti, un profumo da interrompere.
Coco Mademoiselle è una delle più belle creazioni femminili Chanel dei tempi moderni, accanto a l'Eau Premiere.
Nessuno di noi possiede un flacone di Chance da 100 ml!
Incredibile! Abbiamo quasi tutto di Chanel, ma questo non ci ha mai convinti, non ci è mai sembrato un figlio legittimo di tanta Maison...


Mamma Chanel, solo figli bòni!
Preghierina? Basta scarrafoni (Bleu, Coco Noir)!

Rating: 1-1,5 (ma non 2)/5

OPS, curiosità!



Prima di Chance di Chanel c'era già un Chance, ma di Payot! 
Questo manifesto è del 1942, il profumo in questione venne travolto dalla Guerra, e dal tempo.


Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0