...CONTENTI?

martedì 29 dicembre 2015

Qui est... Le Diable Amoureux? INTR☉.



Mi è permesso di prendere un corpo per unirmi a un uomo saggio: eccolo.
Se mi riduco al semplice stato di femmina, se con questa trasformazione volontaria perdo il naturale diritto delle Silfidi... Godrò della felicità di amare e di essere amata. Servirò il mio vincitore, lo istruirò della sublimità del suo essere, del quale ignora le prerogative... 
Egli è fatto per essere il re del mondo, ed io sarò la regina da lui adorata...
Queste decisioni fulminee mi portarono a una decisione definitiva...
Conservando la mia figura io presi un corpo di donna che avrei lasciato soltanto insieme alla vita...

 (traduzione e dissolvenza di Jicky 2.0).



Il vero gioiello nel testo de Le Diable Amoureux è un Sìlfo o Sìlfide. Per spiegare cosa esso/a sia dobbiamo riferirci a Paracelso, è un piacere (questioni di stima) rilevare come il termine sia a lui ricondotto da ogni buona voce enciclopedica. La voce è abbreviata dal latino silvester «silvestre», adattando la pronuncia tedesca di v come "f". Biondetta/o è un silfo, un elementare (elemento "aria"). E' qualche cosa come un "elfo", l'etimo è lo stesso. Nella mitologia nordica sono genii che popolano la selva, che si relazionano all'uomo con atteggiamenti diversi di empatia e collaborazione ma anche di rancorosa bellicosità. It depends...

Le Diable Amoureux di Jacques Cazotte (1719-1792), è un testo pubblicato in tre diverse versioni tra il 1772 e il 1776, descritto in vari modi, tutti inesatti, surreale, bla bla bla. Quando il critico letterario non sa un ca*** di magia, occulto, esoterismo... va così... Ma a volte va così perché toccano santi zebedei, per due secoli, recensori da trespolo, pappagalli di ottusità.


La prima edizione era intitolata "Le Diable amoureux. Nouvelle espagnole... Naples (in verità Parigi), 1772". 

"Prima opera fantastica della narrativa francese moderna". 

Oh, Really!?


In Italia, nel 2005, l'editore Donzelli "avrebbe" ri-presentato il testo nella nostra lingua, secondo alcuni fessi è pure la prima edizione in italiano che sia mai stata pubblicata... Come sale la carogna allo scrivente... non è vero un ca***! 
E Donzelli pone una nota introduttiva che ci fa draghi di fiamme tra le fauci ogni volta che la incominciamo... ma non dalla copia vassoio di laboratorio, per la quale siano contenti... giacché abbiamo strappato e gettato (via prima una parte e poi tutto il resto) quelle ca*** di pagine di *****! Asterischi che si sprecano per angeli che imprecano! 
Don******? Impari a ******! 

Einaudi (...sette lettere), lo senti? senti che bel suono: "EINAUDI"... 
Einaudi nel 1992 aveva già pubblicato un bel libretto, pieno di rispetto, copertina carta da zucchero, intarsi bianco e nero, tradotto bene/benissimo da Franco Cordelli, ma soprattutto gli aveva evitato l'oltraggio di ficcarci addosso una cagata di...
di quello scrittore siculo ********, che... ma porca... tra lui e quel licealuccio e stoccafisso  ******* di Saviano, beh, che dio ce ne liberi presto! Che dio ce ne liberi prestissimo!


Chi avesse l'edizione Donzelli de "Le Diable Amoureux" di Cazotte, tradotta da tale "G.P.", è pregato di buttarla via. L'orticaria, l'eritema! Per noi è quella pubblicazione eretica e ******na. Se non trovate edizioni precedenti nella nostra lingua, o se non vi riesce di leggere l'edizione originale che abbiamo messo online, lasciate che in questo post si esaurisca ogni curiosità superflua. O faremo via email. O vi cimenterete nella catarsi olfattiva ed erotica del Nuovo Âme de Parfum, che scriverà con voi e per voi nuove pagine: il pennino intinto nel potere, a vergare parole di magia... 


Il post prosegue con la II^ parte, dove si forniscono altre notizie, e si giungono ad illustrare preziosi dettagli circa l'ambizioso progetto; indicando altresì alcune delle pregiatissime note olfattive del nuovo Incomparabile Elixir.

Cliccare qui.

Jickiel®. Haute Parfumerie à Venise.

Lo scrivente a questo punto cerca e ottiene somma gratificazione in una fiala de Le Diable Amoureux, Âme de Parfum By Jickiel®... 
Nel colloquio con il "genio" licenzioso in essa contenuto...

6 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro non A. ma G.,

      scrivi in privato, quando avremo tempo, ti aiuteremo a mettere ordine al tuo casino totale, facendoti risparmiare i soldi (che probabilmente non hai e ci dispiace sinceramente per questo) per pagarti lo psicologo.

      Ti lasciamo intanto una cosa ZEN su cui meditare:

      "un Rolex finto, non è un Rolex vero"...

      Love, Jicky 2.0

      Elimina
  2. Yeeeeee, questi post mi mettono allegrissima! :-) Siete i miei scienziati preferiti, se è un Ame de parfum, sono già sulla listaaa! Sol mi sta facendo letteralmente volare, piace a tutti, e ogni giorno che me lo sento mi chiedo: ma come hanno fatto!!!???

    Siete i migliori. Vi adoro. Magica. Pubblicatemi anche il commento di ieri, grazie! O ditemi se lo avete letto :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) H@LLo Magica,

      il tuo commento di ieri era bello, grazie, ma un poco troppo spinto. Però gradito. Grazie!
      Le Diable Amoureux è un lavoro che fa tesoro della meccanica di precisione del △⊙▷ (GOD) Âme de Parfum e la traspone su di un piano di immanenza opposta alla trascendenza, è uno svolgersi nel fiore che si schiude e si ricompone fecondato, nella vita nel suo massimo dinamismo. La ricerca che c'è dietro è immensa, non ci siamo fermati nemmeno a Natale, a noi interessa solo la QUALITA' TOTALE del liquido che prima di noi andava sotto il nome di "profumo". E dopo di noi dovrà potersi dire genio liquido, dinamismo intramolecolare funzionale ad una nuova ESTETICA dell'Olfatto.
      Non siamo i migliori, semplicemente lavoriamo molto di più e molto più seriamente di chi ci sta attorno e cerca inutilmente di fare le stesse cose, magari con risorse economiche che noi non abbiamo.
      Noi sappiamo faticare, e soffrire. E' indispensabile ma non sufficiente il "talento" di ognuno di noi. Perché non si dà eccellenza senza vera fatica, senza vera sofferenza.

      PS: Ricevuta la email, abbi pazienza sono troppe e vorremmo finire alcune cose importanti prima del 31.

      Love, Jicky 2.0

      Elimina
  3. Ciao Jicky! Articolo incantevole. Ho molto goduto le immagini statiche e animate e trovato sensazionale il video. Questo Diavolo Innamorato mi ha già sedotta intellettualmente, ora dovrò passare alla pratica ;)
    Ragazzi, siete una cannonata. Ci sentiamo in settimana, intanto complimenti vivissimi! Fate Buone Feste, ve le meritate.
    Vostra, Giovanna.

    RispondiElimina
  4. E' come avere un angelo nudo per casa. Molto diverso da GOD, ma emozionante che può commuovere. Attira sia le persone, che sono più gentili.... E rende i cagnolini e i cani grossi docili. Fa fare sogni erotici? Confermo. E' un profumo vivo? Moltissimo, e non so perché mi fa pensare solo a corpi bellissimi. Nel profumo c'è come un odore umano bellissimo, che chiamo angelo, perché lo immagino di un angelo. Divino. E' un altro capolavoro!!!
    <3 Lovvo i miei geniacci, e diffondo le vostre cose, che mi fanno più bella :-) Voi fate filtri d'amore, altro che!

    RispondiElimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0