...CONTENTI?

mercoledì 13 dicembre 2017

Quando chiude eBay? Esecrazioni assortite.


Televisori non ne abbiamo. Da tanto tempo. Quindi non vediamo quasi mai la classica pubblicità.
Ma tra un video e l'altro, YouTube ficca ormai dei pistolotti pubblicitari televisivi, lunghi e spesso inevitabili.
Ci ha colpito un pezzo recente, in cui appare una stronza impacciata (niente contro la poveretta, che si capisce che recita) che invita altri stronzi a mangiare mer**, pardon, a comprare su eBay. Per la serie, le tante mosche non possono sbagliare...
Ci prendeva lo stomaco, credeteci, era rivoltante. Insidioso. Schi****. Tentare di r***nare altra gente proprio a Natale! Ebay è un sito rivoltante. Falsità condensata senza rimorso. Un covo di mostri.
Abbiamo raccolto tantissime vostre esperienze in quel ca*** di sito, sappiamo come la pensano i nostri lettori, sfondiamo porte aperte direte... Ma vogliamo confidarvi ora la nostra esperienza. Perché abbiamo voluto romperci il cu**. Avevamo del cu** da dare via...
Profumi no, grazie... Abbiamo altri canali grazie a Dio, roba che su eBay non ci va. Chi ne ha non ci va, perché non ha bisogno di farsi fare la cresta da ******** internazionali.
Abbiamo comprato cose strane varie. Per vedere l'effetto che fa. E le dinamiche interne alla **ovra.
Ci sono le aste, che sono qualcosa di raccapricciante al confine con l'illegalità. Si parla tanto di pericolo del gioco d'azzardo e poi ci sono dei malati che su eBay si mettono in competizione a volte con un robot a volte con altri coglioni, per comprare una mer**. Una cosa che fuori d'asta avrebbero pagato molto meno e forse nemmeno comprato. C'è gente che si è spennata di migliaia di euro comprando stronzate, ma veramente. E ogni mese buttano lo stipendio in aste.... Non parliamo di profumi necessariamente, ci sono forum per un sacco di "passioni" che si comprano di seconda mano...
Torniamo alle nostre personali disavventure: francobolli. Li abbiamo comprati in Germania, venditore francese. Pagamento con bonifico. Mai arrivati. Si protesta. Ebay aveva reclamizzato la sua supertutela... Ci sembrava ovvio che facesse qualcosa. Macché, ci ha detto che se il pagamento era con PayPal dovevamo arrangiarci con PayPal, se era con bonifico invece... ci ha dato i link dei carabinieri... Ma capite? Servizio clienti demenziale. Tutele inconsistenti.
Il venditore diceva di averli spediti, ma non aveva nessuna ricevuta. Splendido vero?
Persi i soldi. Altro giro, altra incul***.
Altro episodio. Oggetto che non arriva, di nuovo. il servizio clienti supertutela è disponibile, dopo macchinose imprese, finalmente risponde. Ops, non può fare niente... Ancora!? Eh sì, perché il venditore ha fornito un tracking di un pacco spedito tre mesi prima! Quindi risulta consegnato in Spagna in maggio, un oggetto acquistato a settembre! Ci dice il "servizio" che il "sistema" non permette di proseguire con il reclamo per i mesi passati. Ma se abbiamo pagato a settembre dall'Italia e per l'Italia! E il pacco risulta consegnato a maggio, in Spagna!!! Lo capirebbe un deficiente che è una truffa! Ma eBay no... Sembra di avere davanti Carol Beer in Little Britain:

..."Computer says NO"...
Prenderà provvedimenti contro il venditore truffaldino? ZERO, tutto immutato.
Altra raschiata di pelle di ****?
Un orologio meccanico a Napoli. Vinciamo una caz** di asta. Paghiamo. Ma il tipo non invia niente. Due settimane dopo chiediamo e questo candidamente dice, pochi soldi con quell'asta, non lo vendo più... Ah, funzionano così? In realtà no. Si potrebbe segnalare il venditore. Ma eBay vive della percentuale che fa su di loro, ANCHE DI QUELLA SULLE INNUMEREVOLI TRU***, e quindi il rating di tutti i venditori si può sempre ripulire con qualche euro, col tempo o cambiando account. EBay del mona che compra, se ne frega.
Per l'orologio alla fine abbiamo avuto il soldi indietro, ma ci ha intimato di non mettere feedback, un clima non c'è che dire sereno, non mafioso, non angosciante... Una merdaviglia.
Un mazzo di tarocchi in Ucraina, tutti feedback positivi, venduti 80 pezzi. Cavoli, niente caz**... è anche raro, massì... Peccato che, alla faccia del Diritto d'Autore, il mazzo fosse falso, stampato male, tagliato con fantasia sovietica e incollata la scatola anche peggio, su cartoncino schifoso... Un mazzo di tarocchi... veramente taroccato. Ma come fa quel truffatore ad avere 99% di feedback positivi? E' una parolaccia di quattro lettere. EBay.
E' il turno di un cosmetico per piedi, ci sono anche parenti con le scarpe strette. Il prodotto arriva ma non è quello buono classico, è il riformulato. La foto però mostrava quello classico, quello riformulato vale niente, lo vendono anche al supermercato per molto di meno!
Poi c'è stata un'asta, si usava un buono sconto di quel sito lì. Si mette tutto a posto, si paga, ma passa la mezzanotte, il buono sparisce. Il messaggio automatico aggressivo DEVI PAGARE diventa rosso. Sembra un patto col diavolo, se non paghi ti si aprirà una voragine per l'inferno? Il venditore arrogante, eBay se ne frega, intimidazioni assortite. Ma si può!? Ma ancora non si capisce che eBay deve chiudere!!??
Francia, flacone Lalique. FALSO. PayPal rimborserebbe, ma viene contestato dal venditore. Si blocca tutto. PayPal NON PUO' tutelare veramente l'acquirente, lo capite o no? PayPal è il Santo Patrono dei grulli, si prende la percentuale e ciao. Se il venditore non accetta che si rimborsi l'acquirente, si deve andare per vie legali. PayPal se ne lava le mani. Quindi è una sfida. Sentirsi sicuri con PayPal è come affrontare un diluvio con l'ombrellino da 3 cm della Barbie!
Inghilterra, prima di mandare a fanculo gli sfigati che vi bazzicano ancora. Acquistiamo un vecchio vetro. Mai arrivato. Però è arrivato il rimborso, alla fine solo per questo ultimo coso, abbiamo perso SOLO due mesi...
I profumi, soprattutto vintage, non si comprano su eBay. Anni di dati raccolti dai nostri lettori: 9 vintage su 10, su eBay, sono monnezza. C'è gente malata, che ama ricordare della "baia" solo le esperienze positive, per perseverare nella dipendenza dall'errore e dall'orrore, o che racconta di quando ha trovato un bel pezzo per due soldi... Ma non dice di averne PERSI "un mare" in falsi, cagate, rovinati, stracotti, etc. Perché molte persone non sono come noi, loro hanno sempre in bocca il gusto della... del raccontare balle.
Il venditore è a Milano. Ma il pacco parte da Bari... Etc, etc, etc.
Ma il concetto di "asta" contro concorrenti inesistenti (o pure inesistenti nell'esistenza fittizia che li contraddistingue, perché c'è gente che cammina ma è morta da quando è nata), deve dare a chiunque abbia ragione, l'idea della fragilità e impotenza di quel popolo di svuotati, di anima e di senso, che sta là fuori.
Siti e sistemi che vivono di pizzo! E poi si meravigliano se c'è un disgraziato in motocicletta che va a chiedere la percentuale ad un pizzaiolo per guardargli la saracinesca! Oppure?
No, non siamo di questo mondo. Via da noi!
Ci siamo immolati, acquistando cose, per provare DOLORE come molti di voi l'hanno provato.
Noi, i nostri satelliti e i nostri amici, non abbiamo MAI venduto niente su eBay.
Siamo orgogliosamente puri!
Chiunque abbia millantato o millanti la nostra amicizia o approvazione, quale venditore su eBay, è un truffatore o una truffatrice, e si fa presto a scoprirlo.

2 commenti:

  1. Ne so qualcosa :/ Non ci guardo più, Ebay con me ha chiuso da un bel po', sono d'accordo con voi sull'azzardo, è davvero un sito di rischi e oscurità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna,
      già arrivano notizie e foto dei mostri che alcuni hanno incautamente scelto come regali di Natale sul tristemente noto sito di vendite squinternate. Nello specifico si tratta di profumi ispanici ben rosolati e cotti internamente, che nemmeno un microonde...
      E na roba rabboccata con non sappiamo quale alcolico in uso a Trani...
      Ebay è il Regno, dell'oscurità tremebonda e del dubbio.
      E nel dubbio, meglio non comprare mai NIENTE.
      Love, J.

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0