...CONTENTI?

lunedì 2 dicembre 2013

Hermessence Epice Marine Hermes più per gli uomini che per le donne. Un profumo bizzarro, ma con la qualità e originalità che è costante anche del peggiore Hermes...

2013, Jean-Claude Ellena

Metti un cuoco e un profumiere a fare un profumo, le depravazioni americane del correre e c*****.
Il cuoco della guida Michelin Olivier Roellinger poteva finire sotto un camion prima di traviare Ellena, e invece è sopravvissuto a tutti i tentativi messi in moto dagli elementi per impedire questa cosa insalubre.
Così le spezie della confusa cucina del Roellinger si sono conficcate nel naso del sempre più stanco Ellena, il tentativo di parlare il gourmandese in riva al mare, una piatto di spezie da cucina con sesamo, pop-corn abbrustoliti e note ozonate, tutto possiamo dire, tranne che questa fragranza curiosa non sia originale.
Solo un altro Hermes di ben altra pezzatura, di altro livello, aveva osato cantare così fuori dal coro in passato: Equipage: una profumazione difficile da leggere ma elegantissima, che è già gourmand-èpice, e lo è con decenni di anticipo rispetto a questo tardone dal tappo blu, da questo puffo invertito nei colori.
Epice Marine è un ozonato, lo ribadiamo, un profumo dall'ambizione marina, speziato in apertura con sentori di pietanze salate e abbrustolite.

Anno bizzarro: viene da ripensare al prosciutto cotto/speck/mortadella misto pandoro di Baiser Vole Essence de Parfum, profumi anche involontariamente strampalati, bizzarri più di un ELDO...
Drydown: a 24 ore rimangono su carta e tessuto timbersilk/iso e super, una nota terpenica, ultrazur e vetiveryl.
Non siamo in grado di votare tutti e 4 oggi, lasciamo quindi un appunto provvisorio in attesa di revisione, o di un nuovo post.

Rating: 0,5-2,5/5


RIFATTI IL NASO: 

Tom Ford, opere di GENIO. CLICCA QUI.














Dammi il migliore Vetiver là fuori:













5 commenti:

  1. Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Chi è Hazim Sufah? uno stalker.

    Tu coso, sei un imbecille. Con dei vistosi complessi di inferiorità. Infatti hai bisogno di usare titoli fantozziani, a complemento delle tue corbellerie e ipotesi cretine, come dott. ing. A che pro? Non impari da noi a non usarli? Non lo sai che siamo nell'epoca della conoscenza e non del titolo dato da un coglione a un altro? Titolo che può poi essere comprato, persino rubato... Buffone. Coglione! La tua esistenza "fittizia" dipende dal nostro permesso, e non te lo daremo mai, perché sei uno stupido, che ha bisogno di capire perché è stupido. Rimediamo? Vedi che era più semplice non cagare la prima critica del 2015, ma è gustoso osservarti tra indice e medio. Caro insetto, ci sono ragioni che spiegano il crollo del livello di piacere nei profumi, il crollo nei livelli di qualità. E noi lo spieghiamo, sei tu (essendo cretino) che non lo capisci. Lavoriamo per anni, gratis. Rifiutiamo gli sponsor, rifiutiamo tutto. E non siamo ricchi come gli altri, in denaro. Coglioni simili a te sono venuti, e dicevano... Non avete lettori! E li abbiamo accontentati. Siamo i numeri uno, Dio e con NOI. Poi altri stupidotti come te hanno detto, parlate tanto, ma non sapete fare niente: fatelo voi un profumo! E lo abbiamo fatto, ed ha toccato 3 continenti e le lodi dei sapienti si sono sprecate. Abbiamo prodotto il migliore profumo mai prodotto a memoria d'uomo, lo abbiamo creato grazie ad anni di lavoro e di passioni (non hai immaginanzione delle competenze mirabili che lavorano a questo Blog) intrecciate come fili d'oro, per ingraziarci prima l'Altissimo e poi i nostri lettori, non i buffoni...
    Per realizzare i nostri progetti, mai guadagnando, dobbiamo spendere migliaia di euro. Migliaia ogni tot mesi. Perché questo ambito di conoscenza e queste passioni, sono passioni costose. Non possiamo regalare GOD, finiremmo per strada a mendicare. Perciò stabiliamo prezzi SIMBOLICI, e li diamo via, ormai tutti.
    ORA, ci chiedono tutti il bis, il tris, e tu ti mangerai il fegato... Molti lettori sono benestanti, apprezzano la nostra sincerità e si sono prodigati in donazioni non richieste, come vedi non abbiamo donate paypal... Ci amano.
    Tu invece, merda umana di vacuità e spocchia, ti occulti ridondante di titoli di nessun valore, e scrivi cazzate immani, superficiale e stolido.
    Quando morirai, sei sicuro di non trovare qualcuno che era prima di Re Davide e sarà dopo Jicky 2.0, a giudicarti?

    Jicky 2.0

    *Se non facciamo profumi buoni siamo dei chiacchieroni che non sanno fare niente. Se li facciamo meglio degli altri perdiamo, secondo la tua imbecillità, "credibilità" come giudici imparziali... Ti piacerebbe che tacessimo, eh? Imbecille!

    RispondiElimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0