...CONTENTI?

giovedì 4 luglio 2013

Exploring Knize Ten (current formula).


Il riformulato è awful, rifiutato oggi il 125 ml a 80 euro in negozio (scontato dai 90 di listino), preso altro.
Francamente: sullo stesso genere, riformulato, immiserito, ma con nome più fico e con prezzo più competitivo, tanto vale prendere, per affinità, Antaeus di Chanel così come si trova oggi.
Lo ripetiamo: Antaeus è orrendamente riformulato, ma è meglio (di migliori qualità compositive) dell'attuale Knize Ten riformulato, costa qualcosa di meno, ed è sempre uno Chanel.

Esploriamo Knize Ten:
Cosa c'è di naturale nell'attuale formula? Poco o niente, alcune note agrumate e una dose infinitesimale di muschio di quercia. Il resto è roba chimica.
Non sappiamo da quanti decenni questo brand austriaco abbia abbandonato il castoreum, a spanne da almeno 30-40 anni.
L'odore cuoiato e un poco offensivo che si ottiene allo spray è penoso, benzina gomma e plastica, non pellame.
Per parlare di questo profumo in termini di pellame e cuoio bisogna avere un'idea molto distorta del pellame e del cuoio, forse si intendeva dire vilpelle, skai, similpelle, materiali poromerici in poliuretano/poliestere.
Non sa di stivali di cuoio infatti, ma di suola antiscivolo di stivali eventualmente di cuoio.
Una m****** raffica di 6-sec-Butylquinoline è il segreto di questo vecchio profumo.
In altre parole, un estratto aromatico derivato dal catrame di carbone.
E si trova in molte forme di carburante diesel.
Un profumo così doveva nascere nel Texas, tra i pozzi di petrolio, e invece...
Per il resto cannella, patchouli, vaniglia, ambrox e tanto muschio sintetico sono disposti con una certa eleganza, ma il tutto è sfregiato da una scia plasticosa davvero brutta, ricorda il contatto ravvicinato con le aree industriali inquinate dai derivati del petrolio, non c'è molta allegria in tutto questo.
Sarebbe bello immaginarlo con dei moderni replacer di castoreum, ma riformulare ha in sè costi alti.
Knize Ten costa "relativamente" poco (e non si vende molto).
Le quinoline costano poco.
Tutto quindi ha un senso, anche l'assurdità.

Rating: 2/5

2 commenti:

  1. E' il post che non avrei mai voluto leggere... Mi sarebbe piaciuto che Casa Knize fosse stato l'ultimo Nome a morire... Pazienza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Halo!
      Knize ha altri 3 profumi oltre a Ten in produzione, non è tutto a terra come brand. Ten con quella porcata di overdose di quinoline distorce concetti come cuoio e castoro, eppeffozza che fa incazzare: è petrolio e carbone.
      Facciamo fatica a pensarlo elegante, sartoriale, viene da pensare a quelli che stendono l'asfalto sotto il sole con le brache arancioni.
      In tempi recenti Boadicea ha tentato di far passare le quinoline per oud, per noi questo gusto è strano: tutto parte da un insano amore per i carburanti auto.
      J1

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0