...CONTENTI?

lunedì 4 febbraio 2019

Facebook, Instagram, etc. Inutili, liberticidi, stupidi. Potatura a dita gelate.





Tutti questi sociali network del cazzo diffondono mediocrismo, inquinano la vita delle persone, rubano dati ed esercitano un potere autoritario e peggio che fascista controllando i contenuti che la gente pubblica, in un mare di censure, segnalazioni, blocchi. Molestano gli utenti. Danno un mare di ordini cretini, fai questo e fai quello. Costringono a leggere quello che li fa guadagnare. E poi il mi piace obbligatorio. I follower comprati… I trucchetti per rubare dati agli utenti, come quando improvvisamente decidono che dovete dare il vostro numero di cellulare per un misterioso e allarmante pericolo (inesistente), pena la chiusura dell'account. Sì, fanno anche questo, minacciano e ricattano gli utenti. Per qualsiasi problema non c'è assistenza. Impongono le loro decisioni, nessuna replica è possibile. Sono reti che dati alla mano non aiutano nessuno. Il tempo che perdiamo su Facebook ad esempio non vale la resa, perché le visualizzazioni come sapete già non ci rendono niente, in quanto abbiamo deciso di non disturbare la fruizione del Blog con banner pubblicitari et similia. Quindi a noi che un coglione in culo al mondo clicchi un link e non capisca niente di un post scritto in una lingua a lui sconosciuta ci dà solo noia. Quanto alle vendite solo il 3% proviene da Facebook e simili. Siamo abbastanza grossi e famosi perché la gente ci cerchi e ci trovi anche senza strilloni e coglioni assortiti. Quindi… La linfa è preziosa, va indirizzata verso rami fruttiferi. Tutti gli altri tolgono forza, vanno tagliati via. Non guardiamo alla stagione; presto potiamo! Via le attività cretine. 

Per comunicare a distanza usate anche voi anzitutto il telefono e/o le email (ripulendo la casella di posta da notifiche superflue o da pubblicità varie). E la vita tornerà a sorridervi.

PS

E' pericoloso anche aprire i quotidiani online perché sono disperati e disonesti, e pur di creare attenzione insistono su cose false, mettono persone contro persone, inducono malessere suggerendo sensi di colpa, disagio, paure. Consigliamo di leggere notizie asciutte, chiare e vere, pulite da editoriali del cazzo e commenti cretini (o mentanate). Qual è il migliore giornalista italiano? Nessuno lo conosce: perché sono tutti acari nella stessa polvere. Qualsiasi coglione può fare il giornalista! NO alle Ansa (controllate dagli stessi gruppi economici del giornale più schifoso di questa Repubblica, con l'articolo davanti il vomito è su quel quotidiano, libero). 
Consigliamo di cercare le info del giorno nel sito della REUTERS, ci sembra più pulito di tutti gli altri. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0