...CONTENTI?

domenica 12 maggio 2013

Santal Wood Montale che dò bàle...


2012

Montale ha preso, o qualcuno che tira con la fionda (e al buio) ha preso per lui, alcuni aromachem. e li ha ficcati dentro questa ennesima supposta di alluminio pitturato, con pendente batacchioso con brillantini la cui funzione è distrarti dal flacone.
Più precisamente: ha usato tonalide in cristalli disciolti in hedione come solvente cofattore, ha aggiunto helional, e un blend chimico santalIFF e forse javanol, evernyl e alcool, quindi ha frullato.
Ecco questo ozonato con effetto gelsomino fantasma e legno di sandalo tipo deodorante, persistenza assicurata da hint di ambrocenide.
Un legno inesistente bagnato nel Cool Water di Davidoff.

Voto: 1/5


1 commento:

  1. CIAO,
    eccezionale il tuo Blog è dissacrante, quello che serve in questa falsità.

    Mi consigleresti un profumo con nota dominante l'Ambra per uomo?
    Grazie

    RispondiElimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0