...CONTENTI?

giovedì 9 maggio 2013

Donna Karan for Woman (1992), ovvero il camionista con la cloche.

1992
Donna Karan è un gran chimicone della IFF. 
Un grande bordello di grossolane note chimiche.


Flacone davvero strambo, (te lo diamo in testa il joystick!) plasticume dentro e plasticume fuori.
Donna Karan è un marchio disgr******, OK lavorano i terzisti come la IFF, ma lavorano male perché non c'è progetto!
Oggi fanno palle cinesi colorate, DK come ***** si chiamano colorate e che davvero non si vendono, come ogni commerciante sa da secoli.
Qualcosa si è venduto, è vero.
Ma a chi? A dei poveretti, negli anni '90 quando marchio e pubblicità ti costringevano a credere a tutte le c****** sui giornali di moda.
Questo è un profumo "da uomo".
Una donna con questo deve avere pelo sul petto come un camionista, o un orso di montagna!
E quel flacone vi sembra "femminile"?
E' s****** tutto in questo abominevole e fantastellare trabicolo.
Un bordello chimico: uno di noi ha detto: tra Ghibli Atkinsons Pour Homme e Roma Uomo di Laura Biagiotti.
Appunto istintivo, che riportiamo.
E' una pataccata senza senso, mette il nervoso impugnare questa cloche verso l'imbe******à, landa dove non vogliamo arrivare, è frequentata da un sacco di seguaci del culto della rava e della fava.
Concretamente, questa roba era nel cesto col 50%, ci può crepare in quella cesta.
Insieme ai vecchi Soprani, ai Carita, ai Naj-Oleari, Kookai, Annabella, Pecci, Missoni e Shiseido.
Brrrrr, brividi di orrore.

Donna Karan for woman, VOTO:  0,5-1/5

2 commenti:

  1. Ho amato pazzamente DK for men, quello fatto a forma di pistola o cloche, nero e bronzo/oro. Era un profumo che mi stimolava le papille gustative, e probabilmente non solo quelle: ogni volta che lo spruzzavo provavo un senso di assoluto benessere. Dolcissimo, caramellato, e molta frutta in fondo. C'era anche una versione Unleaded, non ricordo da cosa differiva dallo standard, a parte la bottiglia canna di fucile. E ogni volta che lo spruzzavo sapevo che si avvicinava la fine: mi era stato detto infatti che presto sarebbe stato interrotto e molto difficile da reperire. Così è stato: un giorno sparì dagli scaffali dei negozi e non è mai più tornato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presto! Un esorcista! Abbiamo un posseduto dal demone del caos olfattivo!

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0