...CONTENTI?

giovedì 31 gennaio 2013

The One Desire Dolce&Gabbana, il dolce vomitino.


The One Desire succede al classico del 2006 e arriva a gennaio 2013 sugli scaffali in tinta con il periodo.
Condoglianze.
E' un assemblaggio di aromachemicals fruttati (paradisamide ascellare su tutti) e bieberosi, molto in linea con il rifacimento stravolto del classico femminile della casa. Il Dolce & Gabbana Pour Femme. E' infatti questo lugubre boccetto il solito dolce stomachevole riassemblaggio di aromi da caramella,  non c'è nessuna tuberosa, solo effetti collaterali di basi che intersecandosi danno luogo a effetti strani e non sempre piacevoli e intellegibili.
All'inizio e sulla carta le note agrumate coprono il pattume che si nasconde nel drydown, ma sulla pelle la festa finisce subito, il profumo precipita nel vomitino a cui dai tempi di Givenchy Cassa da Morto Spilungona, siamo abituati (Ange oud Demon).
Someday di Justin Bieber rispetto a questo profumo è uno Coco Noir d'un petit dorè, post-apocalittico, e costa meno.
VOTO: 1/5

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0