...CONTENTI?

venerdì 19 ottobre 2012

Jasminora, chapeau.






















JASMINORA GUERLAIN.



                                                                                             Grosellina Guerlain


Jasminora è,
assieme ad Herba Fresca, e alla compianta Grosellina,
una delle 3 migliori Aqua Allegoria Guerlain di sempre.
Thierry Wasser ha scelto non il solito gelsomino indolico indiano o mediorientale, ma una varietà di gelsomino calabrese (jasminum grandiflorum).
Il profumo è stato prodotto purtroppo come limited edition.
Tutto lascia pensare che si sia lavorato con alta qualità, con funzione di rilancio della gamma, qualità troppo alta per essere mantenuta a fianco di altre Aqua Allegoria decisamente da due soldi e solo chimiche.

Per chi conosce l'amabile soffio di una rastrelliera di gelsomini toscani fioriti, niente è meglio di Jasminora.
E' il più realistico e mediterraneo soliflore a tema gelsomino in commercio.
Molto alto, non appesantito dall'estrazione tipica dell'assoluta , non cremoso alla nausea, ma vibrante e naturale tra l'ombra e il sole di giugno.
Il gelsomino di Bvlgari, formulato in varie ed impegnative maniere fa una figura pessima e volgare davanti alla cristallina grazia di questo fiore magico che Guerlain ha tradotto qui con suprema maestria.
Buona l'intensità e ottima la durata per un fiorito.
Durata superiore alle altre recenti Aqua Allegoria.
Mughetto, Fresia, Galbano, Hedione HC, Ambra e Muschi di nuova generazione, sono pennellate così sorprendenti da lasciare a bocca aperta.

Voto 5/5.
Unico neo: il prezzo. Costa/va troppo poco.


                                                                                                       
                                                                                                                           

Se ti interessa il paragone tra il Jasminora e Jasmin Noir di Bvlgari:
http://blog.libero.it/guerlinade/10863744.html


Tasto Reset per errore e ripescaggio:

2 commenti:

  1. Alla fine l'ho preso. Ma non sono convinto che meriti il punteggio pieno. Su di me lascia solo tracce intellegibili, dopo poco meno di un'ora ha già concluso la sua vita. Buono sì, non c'è dubbio: un gelsomino piacevole, non molto di più. Avrò preso una bottiglia fallata? Non so, ho l'impressione si tratti di un buon profumo per giornate calde: adesso sento che mi risale Jil Sander n. 4, e l'ho messo tre giorni fa! Lui sì che una favola di essenza. Bisogna fare le scorte.
    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo pieno lo merita per il nulla a cui era venduto, il comportamento del gelsomino è aderente alla naturalità della sua minima ma reale presenza (e valore), il fondo è vellutato di una nuova formula ambrata e muschiata che Guerlain usa in modo più intenso in Idylle EDP che è un altro capolavoro venduto a nulla. E' vero che Jasminora non è adatto alla stagione fredda. In generale oggi siamo abituati al gelsomino sintetico sampaquita, o all'intenso naturale africano o indiano, il calabrese o l'italico è più verde, chi ha una siepe di gelsomini veri, e non di quella roba in tutte le siepi che gelsomino non è (quello è rincospermo, un nome un programma, vedi http://2.bp.blogspot.com/-ynzWGpvp8WQ/TsQvAcsjVmI/AAAAAAAAAfE/r070IqBGEC0/s1600/gelsomino_nobile_acqua_di_parma_giardini.jpg), si diceva, chi ha siepi di VERO gelsomino... lo sa.
      Jil Sander N°4? Se ne sono accorti tutti dopo il nostro tam tam è difficile anche per noi trovarne ai vecchi prezzi. Vale quanto Poison di Dior, a cui somiglia ma in modo non omotetico, differendo in fondamentali ingredienti che l'uno ha e l'altro non ha, e per altre note è l'inverso.
      Elimina

8 commenti:

  1. Ho avuto la fortuna di trovarlo ed suoi 60 euro sono guadagnati. Morbido, avvolgente, delicato come solo un gelsomino di ottima qualità riesce a manifestare. Su di me persistente per la tipologia che la contraddistingue. Lontana anni luce anche dal gelsomino di Acqua di Parma che al cospetto di Jasminora è davvero poca cosa. Grazie Jicky... sinceramente.

    RispondiElimina
  2. Lo amavo già molto prima di leggere Jicky ma non si trovava già più. Ne ho scovato uno in una profumeria, ma quando lo finisco poi che faccio?
    Non è che costi pochissimo, ma li vale tutti e forse di più, forse era caro da produrre.
    E' meraviglioso! E' l'odore che vorrei sentirmi addosso tutta l'estate! Sembra creato per me.
    Ha una complessità insolita non solo per un'Aqua Allegoria, ma in generale rispetto a tantissimi profumi in giro e dura a lungo. Difficilmente dopo Jasminora riuscirò ad accontentarmi di qualunque altro gelsomino e sicuramente NON Acqua di Parma.

    RispondiElimina
  3. Sì, ad alcuni è sembrata la nostra una antipatia per il marchio di della valle montezuma montezemolo dovuta al loro marchio-capriccio (con pretesa di lusso). Ma non è così, anche se è vero che associare un profumo a qualcuno di non gradito non ti mette di umore lieto, è vero che i profumi ADP sono banalmente prodotti dai soliti laboratori secondo criteri di estrema routine, sono composti secondo le regole del massimo profitto al minor costo, ma quel che è peggio sono definiti in sede di selezione, a nostro avviso senza serie capacità di interpretazione del gusto del pubblico a cui puntano. La dimostrazione di quanto diciamo è la raffica di prodotti che sparano. Il lor gelsomino sembra una palla lush.

    Jicky 2.0

    RispondiElimina
  4. Buonasera. Cosa ne dite del gelsomino di Nobile Castadiva? ho davanti a me la boccetta nuova impaccata, e devo decidere se acquistarla a metà prezzo o restituirla .. opinioni?

    RispondiElimina
  5. H@!o Teo.
    Nobile 1942 (6666666 se si legge la loro bizzarra grafica nel loro nicchiosissimo sito) è un grossista un importatore, di marchi e marchietti nicchiosi. Di quella linea che trovi come dici a metà prezzo si capisce sia il senso (che non c'è) che il metà prezzo (che è l'unico modo per provare a darli via). Ma quanto leggiamo "Le fragranze prodotte da NOBILE 1942 contengono olii ed essenze ottenuti da macerazione, filtraggio e distillazione naturali" ci si arriccia il naso perché Casta Diva è anzitutto un MARE di sintetici!! ALTRO CHE PALLE! e quando poi leggiamo i nomi di altri progetti e nasi in ballo capiamo subito in quali stabilimenti le "creature" sono venute al mondo. Quei profumi lì hanno senso solo se provati, e se provati piacciono in modo irresistibile (?), alla cieca no: non lo consiglieremmo nemmeno se costasse 10 euro.

    Jicky 2.0

    RispondiElimina
  6. grazie della rapidità di risposta. gentili e precisi come sempre

    RispondiElimina
  7. Ciao ragazzi di Jicky 2.0...vi ho appena scoperto e non vi mollo più! Ho letto il confronto tra Jasminora e Jasmin Noir di bulgari edp...invece di Mon Jasmin Noir cosa ne pensate?

    RispondiElimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents.

Apprezziamo e favoriamo i commenti alle creazioni JICKIEL®, nei post a tema, da parte di quanti le hanno fatte proprie e desiderano renderci partecipi della loro esperienza. Ed i commenti alla profumeria vintage meritevole di revival nei post dedicati. Non abbiamo palle per tutto il resto.

Grazie.

Dal fondo di tutti gli altri tipi di post, dal 2018 i commenti, link pubblicitari, etc, vengono filtrati dal sistema e cancellati: già perdiamo tempo a recensire un mare di stronz*** commerciali, ci manca pure che ci perdiamo nei commenti alle recensioni delle stronz***...

La vita è breve anche in Profumeria, diamo importanza alle cose che contano, per tutto il resto "spazziamo la moneta per quello che vale"...

Sweep the moneda for what it's worth :)

J!cky 2.0