...CONTENTI?

venerdì 9 gennaio 2015

Moschino Stars.


Piccolo miracolo dei figli dell'idrossicitronellale. Un mughetto che fa virare lo schema di un profumo altrimenti "1000 altri profumi femminili", verso rotte diverse dagli scogli. Una cosina modesta ma rispettabile, che sopravviverà se sarà ignorata.
Fresco, non perfetto per la stagione fredda, avrebbe potuto chiamarsi Dior o Creed, senza problemi (senza problemi diversi dai soliti, del solito tedio).

Flacone e progetto, al solito, scollegati dal profumo, ma pazienza... 
Perché c'è chi riempie sempre lo stesso bussolotto di m****!!

Rating: 1-1,5/5

4 commenti:

  1. La cosa peggiore probabilmente non è nemmeno che la m...a sia tutta uguale, ma è che piace! È dura la realtà, ma quando mi confronto con il mondo che mi circonda sento dire dal 90% delle persone che INVICTUS, ONE MILLION, BLACK OPIUM, e altri nomi spregievoli, sono buonissimi! C'è un nesso tra il q.i. di un essere umano e i propri gusti " olfattivi " ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un caso di provincia viziato dalle recenti festività. Non bisogna ingigantire un fenomeno locale, viene in mente un ragazzo che lo scorso anno ci ammorbava perché convinto che il profumo più desiderabile al mondo fosse Cool Water di Davidoff (che per inciso, a noi fa mediamente cagare) solo perché nella cerchia di persone di un paese in provincia di Lecce alcune ragazze ripetevano questa cosa, quanto basta per impressionarlo. A parte 1 Million, che è buono solo per coprire il sudore... ma ha la sua nicchia di buzzurri affezionati, gli altri due Invictus e Black Opium sono due fallimenti, verranno presto interrotti, e allora capirai che un successo non dovevano proprio esserlo... Effetto "Natale", ora la gente semplice ha ricevuto i doni di stagione, e se li spruzza addosso... come aborigeni che vedono una cosa nuova e si sorprendono, niente di meglio conoscono.. E magari si tratta del dono del moroso o della morosa, ti pare che uno dica "fa cagare Invictus" se la morosa che gliel'ha regalato, non paga del dono immondo, gli dice pure "caro come sei sexy con questo addosso"? si convincono, lo ripetono tra quelli che conoscono, l'anno prossimo cambiando morosa riceverà Merdus di Nasonano, solito percorso mentale... e dirà in giro che è buono quello no? A seconda del gruppo, della fascia di età, della località, che frequenti cambia la percezione di ciò che è reale. Per es. diresti mai? Qui a Venezia e dintorni a occhio a vendere di più sotto le feste, tra i femminili, è stato Chanel N°5. Tra i maschili non c'è un primo piazzato, bene i Dior più famosi, bene anche gli Chanel (che sono pallidi ricordi di quel che furono ma costano anche e davvero poco). Ma a Verona invece la gente ha preferito altri profumi. Quindi il vero quadro lo fanno i dati nazionali, che sono pessimi ma questo è un altro discorso...
      Comunque sì. esiste un nesso tra QI e gusti in materia di profumi, ma i più stupidi sono quelli che affollano i negozi "di nicchia", se avessero un barlume di intelligenza capirebbero che quella non è nicchia, che quella non è maggiore "qualità", che quella non è maggior ma anzi MINOR "valore, etc.
      Ci vuole compassione ma pure pietà...
      Meglio chi indossa Invictus di chi indossa Aventus.
      J.

      Elimina
  2. Chanel e i pallidi ricordi: oggi mi è venuta voglia di accostare Cuir de Russie in vecchia edc e attuale edt. Sono stati sospiri, e non di sollievo... Ne approfitto per chiedervi se anche lì nel Veneto è già accaduto quanto visto qua prima di Natale: sugli scaffali di Sephora, Ethòs e Douglas sono comparsi tester di Coco edp nuovi di zecca, tutti pieni, con liquido...rosato!! E profumo ectoplasma del già pallido precedente :(
    Ciao Jicky :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sì sì, ma come sai il colorante è il problema minore nei riformulati :/
      I coloranti di sintesi usati dovrebbero essere rosso, blu e giallo per il Coco e solo rosso e blu per il Coco Mademoiselle. Le resine hanno colori aranciati ma nel tempo sono state sostituite, decolorate o rimpiazzate con sintesi. Abbiamo commissionato l'esame GCMS completo di Coco lo scorso anno, bisognerebbe paragonarlo ad esame delle formule pregresse per essere esatti. Ma si sa che Chanel non ha mai dato molto peso ai colori, Pour Monsieur è nato pallidissimo ma col tempo si sono detti bah, proviamo a vedere se togliendo qualcosa e mettendo del verde... Oggi il trend è colori chiari. Ma non ci va di parlare male di Chanel, pare gli affari non vadano bene e se vendessero sarebbe un trauma :,(
      E lo diciamo ché... tanto, non è quotata in borsa (la grande fortuna di Chanel è nell'impossibilità di vendere o comprare le sue azioni).
      Ciao e baci :*
      J.

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0