...CONTENTI?

mercoledì 10 aprile 2013

Kenneth Cole Black for man (pover)-homme


Questa p******** è del 2003, e in Italia provano da qualche anno a svenderla.
Ci è toccata la triste sorte di dover studiare questa roba, abbiamo scoperto che a tutti noi portare la mouillette di questa roba al naso induce espressioni nervine, contrazioni dei muscoli facciali da irritazione, naso, occhi fronte, bocca.
Le note ozonate sono spettrali ed emetiche come il propano, vien da pensare subito a flaconi deo ascellari cinesi hin min kion a 90 cent. Per l'uomo a cui i batteri devono chiedere sempre il permesso prima di abitarne la cute. Ricorda certi veleni per scarafaggi e formiche, e un pochettino secondo uno di noi che ci tiene lo si dica "l'or***** Bleu di Chanel al 50% col Killer Fly".
Un chimicone che ricorda proprio certi deodoranti fine anni '90 che ancora si vendono nei cestoni della merce invendibile, brucia nel naso, e la sua durata è giocata su dosaggi improvvisati di alcuni economicissimi e persistenti aromachemicals.
Vien voglia ripassandolo sotto il naso di dar di stomaco.
Per noi non è solo NERO, è ZERO.

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0