...CONTENTI?

domenica 15 giugno 2014

800.000 mila buoni consigli (600M+200M). L'Oracolo che non sbaglia una previsione: Jicky 2.0!


Ci sono profumi buoni d'annata, che hanno raddoppiato il loro valore negli ultimi 24 mesi e che lo raddoppieranno ancora nei prossimi 24.
Ci sono profumi stupidelli correnti (il 90% lo è) magari detti "di nicchia", da centinaia e centinaia di euro immeritati, che appena sei fuori dal negozio valgono già la metà (e dopo 24 mesi puoi usarli come fermaporte, sconosciuti ai più, nessuno li vorrà).
Esempio? Sul mercato della "seconda mano":
M7 V1 100 ml vale oggi 300 euro a salire. cioè +400% rispetto ai listini fine anni 2000, scontato.
L'Oud di Mona di Orio (Les Nombres d’Or Oud Mona di Orio) non troverai mai nessuno disposto a pagartelo quel che l'hai pagato... fa anche s*****...
è a un -30/40% rispetto al prezzo pagato al momento della sua uscita.
Quindi? Chi ci ha dato retta sin dall'inizio ha comprato cose buone, che oggi valgono ancora di più e sono argomenti veri, non atteggiamenti snob (cos'altro è la nicchia se non un atteggiamento snobistico o vacuo)?
Vale per Ho Hang di Balenciaga, per Captain di Molyneux, vale per il 90 ml di John Galliano Le Parfum N°1 EDP, vale per J'ai Osé di Guy Laroche, vale per gli Chanel d'annata che abbiamo raccomandato, per i primi Fahrenheit, per Gloria di Cacharel, per Gucci Rush, per Pure Coffee di Mugler, etc. Varrà in modo clamoroso per Ellipse di Jacques Fath (100 ml/3500 euro). Dagli States a San Pietroburgo.




Raccomandiamo solo pezzi di sicura provenienza, perfettamente conservati.
Niente da regioni torride (e non vi sognate di comprare profumi ai mercatini per strada! per i profumi sono situazioni "a un passo dalla discarica"). Niente di provenienza poco chiara: moltissima attenzione a ebay, è un "p*****aio" di fregature.
Nel VINTAGE GIUSTO possiamo trovare tutte le qualità che cerchiamo in un profumo veramente speciale, e di sicuro VALORE.

Conservato correttamente il profumo è virtualmente "eterno", può leggermente sfiorire attorno al secolo, ma concordiamo con Turin per una stima del lifetime sui 2 secoli...
La Bellezza, il Lusso e la Storia nel profumo GIUSTO d'annata, coincidono.
E qualcuno intravede forse (e finalmente) la vera esclusività, la vera nicchia (dei tesori, dei gioielli olfattivi)...

Jicky 2.0


14 commenti:

  1. grande messe di commenti al post precedente! Significa che avete fattocentro: la gente e' EVIDENTEMENTE stufa di quanto gira per le profumerie! Facciamo la conta, volete? Vale solo l'oggi , l'attualmente disonibile
    La situazione e difatto sconsolante. Prendiamo hermes: cosa salvereste della produzione attuale? lato men: personalmente nulla. Lato ladies: kelly Caleche? Merveilles? Mah!
    Chanel va meglio e coco madamoiselle e eau premiere da un lato e egoiste (soprattutto platinum per mio gusto) e monsieur dall'altro (ma anche allure ...allora) funzionano ancora bene,
    ysl men non esiste, e' morto! donna: rive g. donna mi continua a piacere (complice il fatto che era l'edt di mia mamma... che di classe ne aveva in maniera esagerata) per il resto: Guerlain rimane il baluardo con i magici istant intense e eau boisee (dai anche habit rouge) e mitsuko e idylle (il normale liscio, non le sublime varie) e il nuovo apres l'onde e monchoir de monsieur. Altro? non pervenuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il presente dei marchi storici è incerto ma più confortante di quello dei marchietti di minchia recenti, da Creed (nato fondato inventato tra la fine degli anni '70 e i primi anni '80, meno di 40 anni fa) in qua, comprese le case da tabula rasa (Jean Patou attuale per noi è una casa di profumi ri-fondata nel 2012-2013, etc). Hermes si sforza di avere un proprio laboratorio e un proprio stile, non è poco visto che ormai fanno tutti tutto negli stessi posti...
      Il presente è un 1-1, quando va bene.
      Apres l'Ondee non è entusiasmante, un profumo del 1906 oggi stravolto. Quello che gira è una riformulazione che non ha molto senso quando in assortimento c'è ancora l'Heure Bleue (che è il next step di Apres l'Ondee).
      Ma in casa Guerlain tira brutta aria, noi abbiamo trattato il brand G. con evidente parzialità, ci tacciamo per molte cose che sono venute a galla nelle ricerche dell'ultimo anno e che ci hanno lasciati molto... perplessi, vorremmo parlarne di nuovo con SNIP prima di dirne nel Blog, o di non dirne.
      Il problema dal pdv storico è che già negli anni '70 e '80 i profumi Guerlain erano in difficoltà con il pubblico, e senza troppa difficoltà (dati alla mano e naso alle boccette) oggi diciamo che c'erano profumi in quel periodo molto noti, e molto ben fatti, quanto i Guerlain, anzi se permesso... in alcuni casi meglio rifiniti. J'ai Osé di Guy Laroche (è Shiseido Nombre Noir, non è una copia ma il secondo è una filiazione del primo) è un caso di questi. Guy Laroche tra Fidji, J'ai Osè, l'Eau Folle, Drakkar e Clandestine, incassava quanto Guerlain, non arriviamo al botto del Drakkar Noir perché là Guerlain arretrava ancora di più. Prezzi equivalenti, qualità equivalente, diverso successo. YSL con Rive G. Homme ha chiuso la bella bottega praticamente.
      Chanel ed Hermes rispetto al passato sono avari da far paura, ma rispetto al resto del panorama sono ancora momenti di minima educazione verso il cliente, comprensibili quasi.
      Noi abbiamo cercato cataloghi, listini prezzi, pubblicità d'epoca, intervistato gente, commercianti in là con gli anni, profumieri in pensione. Fatti alcuni ragionamenti, e alcuni appelli.
      Il nostro consiglio in questo momento, stante l'orecchio da mercante dei produttori e dei turlupinatori vari è: NON comprare profumi correnti.
      Comprare vecchio in negozio o provare da privati, anche solo saggiando da matrici incorrotte.
      E' una scelta educativa, per chi crede di poter continuare a menare per il naso il cliente consumatore. Ed è una scelta di VALORE, perché un vintage GIUSTO correttamente conservato VALE sempre più (in alcuni casi molto più) di un profumo attualmente a scaffale come novità (tengano tutti conto che quella marea brutta e noiosa di flaconi invenduti, nei prossimi 5-10-15 anni andrà smaltita e farà precipitare quei prezzi, mentre il SUPER-Vintage salirà gioco-forza)...
      E' estate, e noi si sente bisogno di profumi agrumati; ebbene... negli anni '70 si producevano profumi con bergamotto defurocumarinizzato, non fototossici, che si sono conservati perfettamente. Noi cacciamo e usiamo quei prodotti, spessi, ricchi e con le note di testa forti come arieti. Alla faccia delle considerazioni ignoranti di Friccik Mal e dei suoi frigoriferi-farsa.

      That's All ;)

      Jicky 2.0

      Elimina
    2. Lutens adesso regala una saponetta per ogni acquisto

      non so se riuscirò a resistere

      hahaha

      Elimina
    3. Dàì! servirà per... far passare le ultime novità? :) Lutens, lutens... non ne parla quasi più nessuno, che sia passata la moda dei Lutens? Avrà macchiato troppe maniche di magenta con la Fille de Berlin (io gà coeorà coi coeori Giotto a tempara)? Clienti delusi in riva alla Senna a tracannare tavernello francese sul mi butto non mi butto...
      Comunque grazie dell'avviso andiamo a ordinare subito un flacone di qualcosa di Lutens... Credici (credighe)...

      :) ciao peocio beo!

      Jicky 2.0

      Elimina
    4. Già!! Ottima idea dare un aiutino scivoloso per introdurre meglio le ultime novità, no ma siete tremendi!
      fortuna che la fille regalatami, ha già preso il volo, altrimenti mi toccava pure tentar col saón

      Elimina
  2. appunto: si ricade nel vintage... Oggi in tutta onesta' i profumi da comprare contemporanei si possono contare sulle dita di una mano (e aggiungerei : di un falegname!)
    Pazzesco! e questo dopo i grandi canti del cigno della profumeria, tipo M7, galliano, jil sander 4 ...boh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, noi abbiamo anche indicato una data e una circostanza tonante. 2008, la data ultima dopo la quale abbiamo contato solo tanti tappi e tanti vetri sprecati.
      Per questo diciamo fermatevi, fermatevi, fermatevi.
      Sbaglia chi ancora ne fa (si sono accorti in molti che noi non facciamo profumi ma metaprofumi®).
      Sbaglia chi ancora riempie vetracci di pozioni pestilenziali "ambranate" per gabinetti destinate all'aspersione corporale, sbaglia chi ancora compra novità di vomito.
      Pigrizia, avarizia, mancanza di idee. Solo poi IFRA.
      I veri mali sembrano questi primi 3 pigrizia (la gente non ha voglia di faticare), avarizia (nei flaconi non ci mettono niente di costoso, piuttosto spendono in vestiti firmati e set forografici), mancanza di idee (sono ignoranti, e molti di essi hanno il quoziente intellettivo di uno scoiattolo impagliato).

      Spleen, che passa quando si svita piano piano un Tabac Blond di Caron di tanti e tanti decenni fa conservato al buio fresco, sotto due dita di polvere. Cose simili_____ mettono sereni ;)

      Jicky 2.0

      Elimina
  3. Ciao Jickini :-)!!!
    vero tutto. Io ho ricevuto per il compleanno un Creed brutto da un ragazzo che non mi ricordo bene perché è finita ma non era il profumo a non andare :-P
    Su ebay mia sorella ci ha provato mille volte, le ho anche detto di venderlo a metà, era quasi pieno tutto a posto con la sua scatolona ma non lo voleva nessuno :-(
    Alla fine se l'è tenuto lei perché avevo pensato a soli 50 euro di prezzo.
    Inveeeeeece quando ho trovato i due Captain di Moly uno l'ho tenuto per me l'altro su ebay è volato via (era un 50 ml e l'ho venduto a 90 euro), quindi dico che Jicky c'ha la vista lunga, e visto che siete alti, anche i piedi e le mani e poi non so niente :-P
    Non ho detto niente di scandaloso non censuratemi, grazie tatoni!

    :-*:-*:-* Mandato email con foto della scatoletta là.....

    Ciaooooooooooo! Magica e vostra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@!o Magica

      vedi? -_- siamo o non siamo tagliati per le previsioni?
      Certo che ci tiri di nuovo in ballo Creed che mette fumo alle balle...
      Quanto alle tue conclusioni finali... ah ah ah, a occhio sì siamo tutti proporzionati, poi col righello non ci siamo mai messi...
      Ma tu hai preso un colpo di sole in piazza Bra ;) eh?

      Pioggia di gelsomini!

      Ciao :* mu mu mu

      J.

      Elimina
  4. out topic: ma e' sparita solo a me la (strautilissima) funzione "cerca" in alto a sx?!?
    vorreste gentilmente ripristinarla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@!o Jeriko in questo mom c'è.
      Ma Blogger ha qualche problema da una decina di giorni, i sondaggi ad es sono spariti.
      J.

      Elimina
  5. J'ai Osè è più sensato di Nombre Noir che è diventato + famoso perché Luca Turin conosceva solo quello e non il modello originario....
    ;)

    RispondiElimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0