...CONTENTI?

lunedì 31 agosto 2015

Perché non si vendono i profumi nu_be (nu_boh)? Ma OVVIO! Perché sono ah ah ah... sorry :(


Carbon [6C] 2012 for women and men perfume, Helium [2He] Helium [2He] 2012 for women and men, perfume Hydrogen [1H] Hydrogen [1H] 2012 for women and men, perfume Lithium [3Li] Lithium [3Li] 2012 for women and men, perfume Mercury [80Hg] Mercury [80Hg] 2013 for women and men, perfume Oxygen [8O] Oxygen [8O] 2012 for women and men, perfume Sulphur [16S] pfff...amen,  headquarters in... Parma... Parma non solo prosciutti quindi!


Targa automobilistica di Parma: PR!
L'azienda che commissiona le fragranze (i concentrati arrivano e vengono imbottigliati lì tra i ******fici parmigiani) è di proprietà del nipote del fondatore della Morris (chi?), brand-ino di quei vintage da pochi euro di tanto tempo fa, che nelle profumerie incontriamo a scatoloni e là rimangono, oh... se ne salvasse uno... Stendiamo un velo impietoso di pieghe incazzate? Gocce di Napoleon... ma dio caro...
Il nipote "d'arte" anche se non si è capito bene di quale... deve vendere questi cosi qua. La Morris non c'è più. Per fortuna. Oggi c'è la (per la serie parla come mangi) Fluid Ounce con sede a... Par... Parma.
Non si vendono. Accipicchia! E come mai? Come mai? Ah ah ah...
Siete già inciampati in un beè nì no.. nù be? Eh, fffozzza... quella solita robetta. OK. 
Ma vuoi mettere il polistirolo! che gran bel polistirolo che ha soffiato la Gotti! Gotti che a noi aveva detto cose ma che pare farne altre. Mò sembra la sola interessata alla vendita di questa roba, pepe al culo. L'evidente nuovo incarico è vendere vendere vendere. Si deve vendere a tutti i costi... e' roba che gira ormai da 3 anni (2012-2015)... Quante tonnellate ce n'è? Ci tacciamo sulle confidenze, tali erano e tali rimangono. Ma siamo delusi, nel vederla di nuovo a darsi da fare su questa roba che appare un colossale FLOP. E volevamo farle gli auguri...
Ma per la gastrite di un mangiatore di spade! Tutto d'un fiato:

Ma fai l'animatrice nel moribondo giro dei bimbincchia ruffiani alla corte del piccolo ricco (e finto giovane) bagiumi? Quello che dispensa la saggezza (che non ha) a piene manine dirigendo il traffico delle stronzate tra i suoi diuturni noiosi babbioni affaristi e/o boccaloni amici, e ******* di SOTD (che non è vero un cazzo ma se uno ha il negozio pieno o vuole comunque rifilare la patacca ad altri "amici" deve provarci no?).

dio caro... 

E... cene e regalini... e anche la puzza profuma eh? 
Ma bastaaa...
Tutti paraculati tra blogger del cazzo*, grossisti e commercianti vari. 

Torniamo al polistirolo.
Piccola nota: i flaconi nel polistirolo, non a rompersi ma ad aprirsi a metà, li aveva già proposti altra gente 40 anni prima! Balenciaga aveva così protetto alcune edizioni di Ho Hang, ma Givenchy lo stesso. Loro ci mettevano anche la scatola... A dire il vero ci mettevano anche... dei gran profumi dentro! Oggi si potrebbe fare altrettanto? Forse sì, cominciando magari con lo spendere di più là dove serve! Vendere profumi o roba che galleggia? E allora!? La gente cosa deve comprare? Parole scritte a caso? Citazioni che fanno incazzare tanto sono fuori luogo? Polistirolo? Noia in bianco e nero?
E l'idea di dover rompere il solo flacone dovrebbe essere innovativa... Uno spasso, già che uno c'è, perché non rompe contro il muro anche il flacone? 

Come rilanciare questa roba? Cestone, 70% di sconto. Perché (ma quale Pitti?) non c'è Padre Pio che tenga: col 50% di sconto è sicuro che vi resta là.

Cosa diremo di nu_be fra 3 anni, se non ce ne saremo dimenticati prima? Che era un progetto pessimo, realizzato e condotto male e malissimo, in grande disponibilità di mezzi economici. Con amici del calibro... dei nani da giardino!

Hey bionde pitturate! Ma Baricco lo sa scrivere un post più stiloso di questo?

3 commenti:

  1. Francesca Gotti in quello che fa è brava secondo me, dispiace vederla invischiata in mezzo a questa immondizia di profumi, e umana)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H! è buon inizio settimana.
      Vero. Infatti il suo nuovo "ruolo" di promotrice, che sembra proseguirà anche in quella SNIP di "fiera" toscana, tutta "dust" niente "stars", ci delude enormemente. E servirà forse solo a lei, perché non avrà nessun effetto sulle vendite. Devono capire tutti che il mercato dei profumi è saturo di prodotti equivalenti e pessimi. Che il sistema di produzione è sbagliato. Che il sistema di progettazione è totalmente fallimentare. Che il marketing OGGI è azzerato, non conta più nulla perché il sistema si è annullato in se stesso. Quando un tecnica è insegnata a poche persone ha un potenziale, quando è insegnata a tutti (es. università) non ne ha più nessuno.
      J.

      Elimina
    2. Devono tornare a spendere NEL profumo! Ma con l'ultimo stage del nostro in quel di Parigi (Cosmetic Valley), confermiamo: nessuno vuole la roba esclusiva, nessuno vuole la roba di alta qualità, nessuno vuole innovazione. Tutti chiedono di spendere poco e di avere tanto! Vale anche per i naturali. Chi lavora con i naturali non compra mai la roba migliore! Tutto ripiego. A noi hanno spiegato che la roba naturale pregiata non viene più prodotta perché il giro non c'è più. Oggi, in generale, chi dice "uso solo i migliori ingredienti" andrebbe preso a badilate.

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0