...CONTENTI?

giovedì 6 novembre 2014

Chypre de Paris (1909)

Chypre de Paris 1909 (ripesato 2014).
Con Chypre de Paris (1909). 
Immaginiamo la faccia di Jacques... E quella, nello stesso anno, di Francois Coty...
Basta. 
Chypre de Guerlain sotto il naso è, in una parola, un "cuoiato".
Il volume dell'oakmoss è troppo basso, e non c'è il cisto labdano.
Usiamo esempi semplici, e cerchiamo di capire il cervello di Jacques.
Chypre de Paris (1909) è una ri-scrittura di Jicky (1889). Jicky viene modificato, riga dopo riga, è una prassi rispettosa ma anche prudente (o pavida): Jacques era un profumiere paziente e preciso, ma non era un uomo coraggioso.
Bergamotto/limone, ma proseguiamo... le note fiorite sono leggermente potenziate (contributo di ylang e neroli, rosa scarsamente decifrabile ed iris più intenso), le note dolci (ambra ricostruita e vanillina) sono molto attenuate. Giunge a segnare la differenza più netta, un combo patchouli-calamo aromatico-catrame di betulla, che trascina tutto verso l'iniziale impressione di cuoio.
E' un film senza il finale...

Cuir de Russie GUERLAIN, e la storia dell'apprendista stregone...



"Alex Lee Target", 2014. Jicky 2.0

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0