...CONTENTI?

giovedì 21 agosto 2014

Roads, Bitter End.

2014, pinco pallino

Oh madre de deo... Che reparto del discount è mai questo? Profumo low cost per Miss Ryan Air-Freshener...
Eh già, questi sono i profumi della pronipote del fondatore di Ryanair che a noi sta abbondantemente sul c****. Da bambini pensavamo che il vero nome fosse Iranianair, e che fossero aerei scrausi sovietici rattoppati, invece no, era peggio... Il concetto di low cost è barbaro, antidemocratico, incivile: non ci piace, preferiamo la gente che dirotta gli aerei per noia... Tra le nostre paranoie c'è posto anche per questi voli, che rifiutiamo categoricamente (solo uno di noi ha volato con questa gente), come le auto italiane del gruppo Fiat, e una lunga lista di altri marchi che vi risparmiamo.
Molto al di sotto di un Mini di Ulrich de Varens, al confine con i deodoranti per ambienti, che in molti casi sono superiori in qualità, composizione e bellezza a questo orrore bianco, dove il colore non colore non è l'assenza di ogni colore, ma la rappresentazione dell'assenza di creatività, gusto e giusto spirito di impresa.
Perché roba come questa nasce morta, non può avere un futuro perché non ha un passato nemmeno fittizio, e non ha un presente che non sia acquisito sulle pagine di qualche giornaluccio da parrucchiere.
Violiff IFF, fondo Felce Azzurra... e un mare di chimica inutile per dire Bitter End in luogo di una parola volgare qualsiasi.

Rating: Zero

1 commento:

  1. Ma che noia. Non sanno più che nomi inventarsi, che flaconi da 4 soldi tirar fuori, che porcate metterci dentro, e che nervi, nemmeno si impegnano granché, il mago otelma almeno si sbatteva a trovare dei costumini suggestivi, ma loro no, in cinque minuti e con cinque lire fregano gli idioti. E voialtri, preziosi come siete, a perdere tempo dietro a questa immondizia per amore della Verità o del prossimo? Perché x il prossimo, non ne vale mica la pena.. Non sarà che solo in Italia ci sono tutti 'sti babbei che comprano tali oscenità? no? Gli altri europei sono tanto sciocchi? Tanto per cambiare, ci distinguiamo per mediocrità anche in questo? ..non so, ditemi.
    Voi fate continue opere di bene a mettere in guardia gli stolti, ma chi compra a suon di centoni questa roba, si merita pure di essere imbrogliato. Chi li vende sarà delinquente, ma chi li compra reiteratamente è fondamentalmente pirla. Leggo di persone che collezionano sboccate in bottiglia da anni, le hanno indossate per anni, poi arrivate voi a dirgli, giustamente, questa è m***a e loro "ah sì, ma infatti, grazie jicky", e poi , invece che camminare da un tombino all'altro per la vergogna, diventano i primi a criticare ridacchianti la sbobba che hanno collezionato per una vita. Ma in quella vita dove c***o ce l'avevano il naso? E che c***o si ridono? Ma tant'è.

    RispondiElimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0