...CONTENTI?

venerdì 24 agosto 2012

Voyage d'Hermes. Con il dovuto rispetto... Jean-Claude, ma che ******!


A ritroso, procediamo perciò col recente eau de parfum.
Muschio dozzinale, spezie accartocciate al sole in posa indistinta, nota verde chimica sovrapposta a nota verde chimica.
Rosa di plastica.
Pattume per terra.
Ambroxan.
Risultato *******, persistenza modesta.
Voglia di lavare il braccio subito dopo lo spray, irrefrenabile.
Il suo predecessore 
aveva il dono di durare così poco da non rendersi percebile neppure.
Voyage è un viaggio depressivo tra legni improbabili e una natura di plastica.
E' il peggior profumo mai creato da Ellena.
La versione EDP potrebbe avere effetti sugli scarafaggi.
Potrebbe attirarli.
Il flacone è un oggetto ******* che incita all'intolleranza verso il peggior design.
Allibiti dallo sbaglio colossale di Hermes.
Voto: 0

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0