...CONTENTI?

lunedì 6 agosto 2012

Fille en Aiguilles. Serge Lutens.

2009

Pur non essendo apparentemente ozonato ha qualcosa di tremebondo nella secca che mi ricorda Wings di Giorgio Beverly Hills, complice l'alloro con quell'effetto vinoso tipico del profumaccio GBH.
Sì, la secca, per partire a rebours è davvero pessima.
Dolce e leggermente incensato, vagamente pinaceo.
Iso e super, e tanta stanchezza dopo la prima ora.

Pessimo.

2/5

2 commenti:

  1. No ho mai capito i profumi di Serge Lutens. Sicuramente troppo sofisticati per uno come me ma devo dire che tutte le volte che passo vicino al suo corner della Rinascente giro la testa dall'altra parte. Flaconi tutti uguali, di una tristezza infinita dove manca perfino quel più piccolo segno di buona volontà per attrarre il compratore se non per curiosità. Saranno anche ben fatti ma ricordo una volta di aver fatto l'errore di spruzzarmi addosso il suo Fumerie Turque che puzzavo e irradiavo come avessi fatto una scintigrafia. Decisamente non per me. Amen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) Troppo severo, c'è di peggio ormai in profumeria, molto di peggio purtroppo...
      J!

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0