...CONTENTI?

lunedì 9 luglio 2012

Tauer COME JICKY 2.0! Il mondo della profumeria delle coglionate... TREMA!


Tauer è incazzato con i racconta palle. Facebook, siti vari, blog, non lo tiene fermo più nessuno.
FINALMENTE un degno contraltare al nostro protestare insistentemente contro menzogne e truffe.
Specialmente in essere nella profumeria di minchia, di nicchia.
Adesso quei coglioni e quelle dementi di blogger che hanno sbocchinato larve e leccato passere ammuffite fino a ieri sera possono svegliarsi e cancellare i loro stupidi e noiosi blog per fare posto a NOI!
STRONZI!
Non c'è bisogno di far nomi, quei blogger a cui ci riferiamo sanno di essere esattamente ciò che diciamo.
E molti nostri lettori staranno sorridendo, se diciamo bocchinaro vi viene in mente questo e quello, se diciamo leccaculo... i rimanenti.
E i profumieri del naturale e del prezioso, che del naturale raccontano la FAVOLA? Vadano a zappare la terra! Il marketing deve avere dei limiti! Imparino a dire la verità, o in galera!
Dove sono i profumi naturali?? A parte le tinture omeopatiche di Dubrana, nessuno fa profumi del tutto naturali. NESSUNO.
Ci sono evidenti casi nella profumeria con pretese "naturali" di frode al commercio e truffa.
Noi qui non facciamo nomi.
Li faranno altri blogger, (li farà Tauer).
Andateveli a cercare questi profumieri incapaci e disonesti!
Noi tiriamo l'acqua del cesso e loro scompaiono con i loro ammiratori leccaculo.
E adesso andate a prendervela con lo Zio Andy!
Partendo da considerazioni sulla nota OUD (peccato Mona di Orio sia morta, vorremmo tanto salutarla con un cartone per il suo merdaviglioso OUD):
(Non proprio un cartone così... ma passi).

AND NOW:


On a weekly basis you find new scents on the market with PR lines underlining the expensive and exotic character of the added oudh oil that they tell you is inside the bottle, like “with Oud oil, an extremely rare oil extracted from agarwood, a precious resin of the aquilaria tree.” Actually, this line is rather modest.
And it is probably true as you can add a drop of any oil extracted from agarwood in a hectoliter of perfume and you have technically added oudh oil.
Apart from a drop or two, the rest of the “oudh” is bases, often with cypriol, in varying qualities, far away from the “real thing”. The real thing does not find its way into perfumes that you buy in your perfumery. Even if you pay 5o0$$$$. So far so good.  What else is wrong? Well, I think  oudh is used a cheap short cut to evocate and painting cliché pictures of an orient, a middle east, that does not exist. Who cares? Actually, many care, because the whole oudh hysteria of the marketing departments and the press  and other stake holders is destroying a basic trust; also a basic trust of prices. How can you, as a consumer trust now and in the future what you are told about a perfume? There is not enough oudh on this planet to make all the PR statements true. It makes you wonder: How about the roses? And the jasmine? And what do they tell me about sandalwood?    (ANDY TAUER)



Quello che cerchiamo di spiegarvi da quando abbiamo cominciato, su Jicky Blog.
Il materiale naturale di qualità costa troppo, il profumiere in generale non vuole fare per gli altri niente di più che quello che fa l'idraulico, simulare il maggior guasto possibile per caricare la fattura e guadagnare all'inverosimile.
Così il profumiere tutto naturale, o la Mona di Orio di turno, 
o il Nasomatto con il suo Black Afgano e le sue **** vendute a peso d'oro,
parlano di OUD, caricando la parola di solennità,
citano subito listini dei fornitori,
devi credergli! Sennò s'incazzano.
La verità è che l'OUD, la ROSA BULGARA, il GELSOMINO SAMBAC, in profumeria sono tracce (A VOLTA INFINITESIMALI), non materiali realmente caratterizzanti i profumi!
Ma loro ti dicono: vedi quanto costa una fiala di OUD?
Perché se costa tanto il materiale impiegato...
Quanto costerà il profumo finito?
Ma nel profumo finito alla fine non c'è un ***** di valore,
in termini di materia prima c'è la goccia di cui dice Tauer,
è quello che fa Creed con la nota ambra grigia: 
mette lo 0.00000000000000001 periodico di lavata di **** di balena.
Ma quello che tu senti è ambroxan/cetalox, quando va bene.
NON AMBRA GRIGIA!
I blogger che amplificano le ******* che i profumieri sparano
per lanciare meglio i loro prodotti,
sono dei servi sciocchi.
Sono dei colossali boccaloni, dei venduti ignoranti!
E partecipano alla frode ai danni dei consumatori,
spingendoli ad acquistare prodotti di nessun pregio,
solo per far contento il profumiere,
per meritarsi l'omaggetto o l'invito al buffet!



Andy, THANK YOU!



Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0