...CONTENTI?

mercoledì 11 novembre 2015

JICKIEL®, prolegòmeni ai NOMI che contano.


Dopo l'ottimo riscontro in termini di gradimento ottenuto dai nostri profumi su misura, in un crescendo tra il 2010 e oggi, dopo quello ottenuto dalle nostre "prove" inviate in questi anni all'attenzione di alcuni noti marchi ed il successo enorme di GOD a inizi 2015, anche le ritrosie del più timido tra gli autori di questo Blog si sono dissolte. Guerlain non sa nemmeno cosa sia il 95% di consenso, non l'ha mai visto nella sua intera storia. il 95% di chi ha provato GOD si è detto soddisfatto/molto soddisfatto.

E ha chiesto ne proponessimo ancora (ci mancano alcuni materiali chiave, ma faremo il possibile perché il III° lotto arrivi presto). E ha chiesto altri Jickiel! Abbiamo raccolto le liste dei "vorrei", e concentrato la nostra attenzione sui profumi che già nelle retrovie del Blog girano da alcuni anni, sulle formule che avevamo in mano, sui più interessanti materiali ed accordi, individuando quanto potesse andare incontro maggiormente alle richieste pervenuteci, al gusto dei nostri lettori. 
Ci sono poi 3 profumi di "nicchia" su una croce spezzata, che non si arriva a 4 (il resto è contorno indifferenziato), che piacciono. Non a noi, ma ad alcuni di voi. Nostro dovere è stato capire, perché quella roba fatta male piace? E trarre dell'utile anche da ciò che per noi è, di norma, mediamente inutile. Il nostro esercizio quotidiano è stato quello di pensare costantemente agli altri. Così, ci siamo detti, ci disporremo nel modo giusto perché il loro gusto incontri il nostro. Secondo una prassi non impositiva ma dialogica.
Studiavamo effetti, assonanze, derive, evoluzioni, pensando agli altri, mentre univamo pigmento a pigmento per determinare un colore, suono a suono per determinare una nota.
Ma abbiamo fatto un lavoro enorme anche sui materiali, ENORME.
Laddove tutti, TUTTI, e ce lo dicono i fornitori, e ce lo dicono i produttori, cercano la roba che costa meno (e poi magari dicono "migliori ingredienti"! E non è vero niente!), quella che è meno complicato ottenere, noi abbiamo chiesto la roba più rara, più costosa, più difficile. E quando la porta era chiusa, bussavamo ancora. Alla fine hanno aperto tutti. Era un peccato lasciarci fuori... Grazie! Poi, abbiamo lavorato per anni le nostre iris, processato materie prime da ogni parte del mondo. E prodotto colori che nessuno può comprare. Da materie prime grezze che richiedo prima d'ogni altra abilità, expertise e non solo naso, ma ogni senso, ben allenati ed istruiti a dovere.
Et voilà, forse i più piccoli, di certo i più assortiti laboratori di profumeria al mondo! Lo studio e la pratica negli stage di cui già si è detto, qualificano tecnicamente quanto creativamente è davanti ai vostri occhi, trasposto nelle cose che di noi avete imparato a conoscere.
Ancora: abbiamo svolto tutti i temi diventati i 7 profumi, secondo principi di metaprofumeria e multidimensionalità. Abbiamo intavolato discussioni con gli spiriti: e domani Francois, assistici nello svolgimento dei complicati esercizi stilistici nei quali oggi non avessimo brillato.

Dobbiamo ottenere il meglio! Se non funziona si butta via! Se è costato soldi salute e tanta fatica, non fa niente, si butta via! Deve stare in piedi da solo! La Laurent ci faccia lo shampoo allo scroto! Duchaufour chi? Non è nessuno! Siamo di già oltre. Ed abbiamo un Farina, ed altro sangue buono!

Quella è la meta, o la meta o morte!

Analgesici, cocktail energetici, viaggi in abiti eleganti, e occulti peregrinaggi. Orti, zappe e innaffiatoi, barba da rasoi. Ed esercizi mentali di ogni tipo, dall'isolamento visivo, a quello acustico, etc. Settimane a tema: cromatico, olfattivo, acustico (musicale), tattile, gustativo. Il lavoro appresso, sempre in petto, come ad una bàlia...

Non possiamo accontentarci di stare una spanna sopra la media! Dobbiamo puntare alla qualità eterea dei Beaux, dei Robert. Vero Francois? Per la sede dei beati, oltre l'Empireo! 

Cosa vuol dire "ferie"? Fermiamoci solo quando avremo davvero di che gioire. Plachiamoci solo quando ci sarà da stramazzare per il sonno!

Le 7 creazioni Jickiel che presentiamo, sono elaborati componimenti di materiali naturali e di sintesi.
Abbiamo utilizzato un cocktail di veri estratti naturali di ambra grigia, muschio di cervo, zibetto e castoreum, in tutti i 7 profumi, in proporzioni diverse a seconda dell'effetto ricercato. E' una trama alla quale abbiamo dedicato anni di faticose ricerche, che nel GOD è presente in un dosaggio sensazionale e che non si ammirava in profumeria da quasi un secolo. Trama che, ancorché ottimizzata per un ragionato contenimento dei costi, rimane una nostra esclusiva firma, alla quale non abbiamo voluto rinunciare per nessuna delle nostre nuove creazioni.
Abbiamo utilizzato materiali pregiatissimi ed esclusivi, dei quali molto diremo in futuro, materiali molto rari ed antichi, e materiali tecnici nuovissimi, che sembrano doni di altre civiltà, futuribili. Abbiamo anche utilizzato diverse molecole captive, delle quali non diremo niente perché... niente si può dire...
Singoli materiali e componimenti sono stati collaudati, à tout point de vue, da un panel di 30-34 (variabili) persone, a cui aggiungiamo noi stessi ed i nostri amici e familiari.

Di seguito appariranno* i link a ciascuno dei dei nuovi profumi.

Jickiel, Haute Parfumerie à Venise (di Jicky 2.0).

☉ (SOL) - Iris Veneziana. Jickiel®. Haute Parfumerie à Venise.



*Rallentiamo a 1 lancio a settimana. Troppe email. Con calma rispondiamo a tutti. Intanto perfezioniamo la grafica, ormai orientata verso il fondo oro, vogliamo che tutto si avvicini il più possibile alla perfezione; e valutiamo i test di lunga durata... Che, stanno dando risultati... STRA-TOS-FE-RI-CI!


PS
"Sorprese" per chi ha già il GOD...

6 commenti:

  1. L'anno scorso ero decisamente emozionata per l'uscita di GOD.
    Oggi sono tranquilla e fiduciosa, placata nella bella e densa immagine a corredo degli ultimi due post, in serena attesa.
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@LLo Goldenswallow,
      ti conviene emozionarti di nuovo :) quest'anno non facciamo prigionieri, quando l'intellettuale come il semplice, l'esperto come l'uomo della strada, ti dicono sì... Allora SNIP è veramente Sì! :) Che è quello che volevamo in questa tornata. GOD è un profumo naturale, che offre all'olfatto materiali che a quella concentrazione nessuno offriva più al mondo da oltre un secolo...
      GOD è un elisir (φάρμακον) che "fa cose". Il più "efficace" tra i profumi ai feromoni a noi noti. GOD è un match di karate vinto con un braccio legato dietro la schiena, un esercizio stilistico che è già leggenda. Però indossato "come un profumo" necessita dei suoi tempi per essere bene intenso: la gente che ne chiede a nastro è quella che ha capito che col GOD migliora la nostra relazione con gli altri e con gli animali come in cani, che suggestione non è.
      Per inciso, alcuni (3) dei 7 profumi che andiamo presentando, saranno disponibilii nella versione "Ame de Parfum" che ricalcherà l'attività feromotica/feromonale del GOD.
      E bon bon.
      :* :* :* :*
      Bijoux,
      Jicky 2.0

      Elimina
  2. ADDDDDDDOROOO! :-) Grandissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Noi adoriamo te, grazie della fiducia, e della fedeltà. Jicky 2.0

      Elimina
  3. Ciao Jicky! Mi piace tanto questo nuovo progetto, e sono sicuro che è ottimo come GOD, che io trovo incantevole. Anzi io vorrei presto ordinare una fiala di nuovo. Sono molto curioso, se si può conoscere quali materiali di GOD mancano per fare il nuovo lotto. Poi vorrei sapere se il nuovo Sol è più per uomo o per donna. Grazie! Milo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@LLo Milo.
      mancano il sandalo rosso, che è in arrivo. Alcuni oe di erbe dall'iran, pagate e intrappolate in dogana. Una cosa della Sigma. E l'estratto di Kyara Oud, il fruttato. Cioè, abbiamo da alcune settimane le chips frantumate [...], e sarà un poco lunga anche con l'agitatore in funzione. Almeno altre due settimane. Sì, non manca molto. Il più è fatto. GOD ormai marcia da solo. Un mesetto al massimo.

      Sol (Iris Veneziana), è uno dei più fioriti che presenteremo, ma è anche enormemente "wood-y", una valanga di sandalo! Che farsi travolgere è uno spasso, 5 tipi di sandalo naturale (c'è pur il sudafricano), più 7 sandalwood di sintesi. Il bois de rose bello come in Ho Hang. Incensi, 8 diversi oli d'agrumi, 4 diversi incensi, 2 benzoino differenti, e altre resine, alcune non reperibili in Europa. L'Iris poi, come saprai, è quel bellissimo effetto legnoso e talcato, quando di qualità anche gourmand con alcune faccette "burro di cacao", ecco, quello ormai è repertorio "maschile" (vedi Dior Homme). Noi abbiamo usato il nostro iris (I.fiorentina e germanica) che in alcune estrazioni particolari sostiene l'ambra grigia perché riesce a fornirle assist fenomenali, più quello Firmenich che nessuno usa perché costa (al Kg) come un appartamentino... Ma NOI abbiamo usato!
      Quando una formula si spostava troppo da una parte o dall'altra... sai bene che non crediamo esistano profumi da donna o da uomo, ma capiamo che alcune abitudini dei nostri lettori siano da assecondare, se si vuole offrire loro "quello che chiedono". Si diceva, se si spostava, nel dubbio, cercavamo di portare le prove ai ragazzi di psicologia. Là era più facile avere responsi utili, neutrali.
      Anzi, una prova forse ti aiuterà a intendere Sol ancora meglio: lo abbiamo provato con 32 persone, finito com'è ora. Sol VS Bois des Iles e Cuir de Russie. Questi due sono i più bei neutri o "maschili" tra gli esclusivi di Chanel. Li abbiamo offerti su mouillettes nella stessa concentrazione approssimativamente, senza rivelare l'identità dei profumi a confronto. Ebbene?
      27 su 32 hanno preferito Sol! Capisci? Jickiel 27, Chanel 5! Stracciato un mito!
      4 di quei 5 erano ragazze.
      C'est comme ça...
      Jicky 2.0

      Elimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0