...CONTENTI?

giovedì 25 luglio 2013

Byredo Bullion, una noia... Unisex (così dicono).


2012

Brandy fruttato su nota prugna (anysil acetato/ethyl cinnamato/datilat) dolce e polveroso.
Non è fiorito, è genericamente arbremagique-izzato dalle solite molecole.
Riportiamo un appunto:
..."vedo Feminitè du Bois tentare un sorpasso azzardato e collassare addosso a In the mood for love di Ferrè: i soccorsi non tardano e riversano sulle lamiere abbondante detersivo Bolt"...
L'osmanto non esiste, il cuoio è un errore in piramide.
La magnolia (sintetica) è quella usata nel Ferrè del 2009.
Osiamo dire che là era meglio collocata, tra meno sterpaglie.
Bullion lunga durata, durata spiacevole, evoluzione anche.
Quando una cosa che sa di mille altre gira così male ti viene il magone, specialmente se hai fatto tanta strada per trovare il trabicolo sul quale devi saperti esprimere con compiuta precisione in un verso o nell'altro.
Simile a moltissimi altri profumi femminili rilasciati negli ultimi 5 anni.
Problema: questo costa senza merito X volte il Ferrè.
Perché comprarlo? Bella domanda...
Appunto, non sappiamo perché qualcuno dovrebbe voler comprare questa roba...

Voto: ZERO-1/5



Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0