...CONTENTI?

domenica 30 settembre 2018

Quali nuovi materiali?


La ricerca di nuovi materiali non si ferma mai. Anche perché c'è gente pagata per questo. Che fai li paghi per giocare alla PlayStation? "Cercare" o "creare", nuovi materiali. Meglio la seconda per ogni azienda, perché se è brevettabile tuteli il lavoro svolto e incassi in proporzione al valore della scoperta. 
Nell'ultimo anno abbiamo, cioè ha. Cioè. Non si può scrivere allora saltiamo una riga. 
Esistono materiali di profumeria bellissimi. Non è importante il materiale di partenza. Quanto quello di arrivo...
Da dove si ricava il materiale x? Derivati del petrolio, scarti della produzione agricola, o della lavorazione di altre materie prime. E' una buona premessa che il materiale di partenza non costi molto. Ci sono muschi di sintesi e muschi natural identici (molecole muschiate natural identiche), prodotte a partire da una infinità di materie prime. E' incredibile, un'immagine tra le altre, quello che alcuni reagenti, nelle macchine giuste, riescono a produrre partendo da semplice olio di palma. 
Altre volte si parte per necessità da un materiale già di per sé nobile e molto costoso. E la destinazione può essere il paradiso come il manicomio. 
Ci siamo abituati a un certo modo di lavorare nelle grandi aziende. Sono 4 o 5. Tutte le altre nel nostro settore sono realtà fuffivendole o di scarsissima importanza. 
Il problema è che molte nuove molecole sono molto belle ma molto costose. Le aziende che commissionano profumi nuovi vogliono mettersi al sicuro da perdite, quasi certe negli ultimi anni. Quindi nessuno paga abbastanza per comprare molta roba bellissima. Che supera la fase sperimentale per inabissarsi nel passaggio tra il labo di ricerca e quello di applicazione. 
I "captive" recentemente introdotti nelle formule di alcuni profumi famosi, sono solo quelli meno costosi. Oppure sono quelli "indispensabili", come nel caso di quanti sono nati per rimpiazzare molecole ritenute, spesso a torto, allergizzanti o irritanti o tossiche o quel che l'è... Serve sempre una scusa per rinnovare il guardaroba. Se non è fuori moda, o mangiucchiato dalle tarme o magari è oggetto di infestazione malefica e il prete non ne vuole sapere di venire fino a casa per esorcizzare il guardaroba... 
Si producono nuovi materiali molto belli, che poi vengono "congelati" in attesa di un futuro (economico) migliore, come i corpi in crioconservazione (come presso Alcon, Cryonics o KrioRus). O anche lì, sempre per risparmiare, come "solo" le teste.
Che peccato...
Noi non si scriverà di più per questo post, ma non dubitiamo che i nostri lettori siano abilissimi in aritmetica.

Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0