...CONTENTI?

mercoledì 7 agosto 2013

Perfumery & Stickiness 2013. Come i cervelloni rinsecchiti preparano la ripresa del settore.


Incipit J.2.0 FILTRO: ascoltare e riferire senza allarmare emittente o ricevente.

Il settore profumeria e cosmetica ha registrato un calo medio del 4% nel 2012 (è andata peggio per la profumeria e meglio per la cosmetica).
Recentemente si sono potute apprezzare (tra gli addetti ai lavori) alcune iniziative tese a risollevare le vendite.
I manager e i detentori dei brand non sono preparati, sembrano caduti in terra in stile Mr. Bean, senza paracadute.
Quando i profumi sono prodotti a tonnellate o ettolitri non è mai in questione il "cosa si vende"...
Il direttore artistico spesso è solo un co****** che ha fatto Economia a Urbino e magari un "master enologico" a Canicattì, di profumi non ne capisce una sega.
Si FIDA, della Firmenich, Givaudan o IFF, si FIDA del fatto che il "naso" (che spesso i profumi li crea al telefono e nemmeno li annusa), sia la garanzia del valore del profumo finito, analogo discorso per creme, belletti e rossetti.
Il consumatore è reale, il contatto ce l'ha davvero col prodotto.
E allora?
I padroni in alto cercano il modo di vendere. Non importa cosa ci sia da vendere!
Le strategie allo studio nei primi mesi del 2013?
!)Aumentare i fumogeni, aumentare illusione e inganno.
!!)Accogliere i clienti con sorrisi e leccate di cu**.
Tutta la ripresa è pensata sul cliente. E non sui prodotti.
Questo significa:
!) Che il cliente è dato per assodato sia un co****** che non sa niente ed abboccherà.
!!) Che il cliente è vulnerabile e si farà intortare se non al livello uno almeno al livello due.
Sappiate che, dal commerciante che ti chiede come sta il cagnolino (anche se lo prenderebbe a pedate ogni volta che lo vede) alla commessa di Tseffora e avanti fino al pidonicchioso Mal, i clienti sono intesi democraticamente come una massa più o meno uniforme di c*******.
Sappiate che in futuro vi tratteranno con ancora maggiore appiccicosità (with more stickiness) perché la roba non va migliorata: va smerciata com'è... passandola per eccellente (anche se è più o meno m****).
Non facciamo nomi, così possiamo pucciare ancora a settembre.

Mai sentita tanta puzza in profumeria come in questi ultimi anni...


Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0