...CONTENTI?

martedì 11 dicembre 2012

PUREDISTANCE Antonia.

Marchio nuovo, olandese. 
La novità è che questo brand sceglie di utilizzare solo una concentrazione alta, il 25% di fragranza nel profumo finito che appare infatti più denso rispetto ai tradizionali.
Titolare un certo Jan Vos Ewoud che punta in alto, forse troppo, ma proviamo a non ricordare a noi stessi quanto forte è lo scontrino di un 100 ml di questi.
Antonia è tra le opere prime di questo marchio, ed è creazione della Buzantian (un naso che qualcosa di buono l'ha fatto nel suo passato).
E' un osso duro l'Antonia, perché la formulazione è strana forte, 
sembra un olio in alcool.
Uno pseudo-attar.
Il sillage non è dei migliori ma la persistenza è incredibile e l'una e l'altra cosa sono tipiche dei profumi "in olio".
Galbano/galbex, vetiveril e nota verde tipo green leaf
rosa e gelsomino
ylang aldeidico
piccola nota poudré vaniglia iris
fragrante la base muschiata dei sintetici tipo il musk ketone (ma qui dovrebbe essere un blend nuovo con auratouch, etc), musk old style.
E' buono, non ha niente di originale, ma la qualità c'è,
sembra la versione estratto di tanti bei profumi anni 50 e 60,
ma ha qualcosa di Chanel 19 per forza su quel galbano davvero la vera spina dorsale del profumo.
Troppo caro, follemente costoso.
Ma non ti riesce lo stesso di dire "non è buono".
Voto: 2-3/5


Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0