...CONTENTI?

martedì 13 dicembre 2016

Un mondo veramente ignorante.

"Ed era per ragioni come queste, che i vostri e nostri, lavoravano isolati ed insulari, ad un mondo vostro e nostro, sincero e concreto. Non avevano bisogno di sembrare, perché erano, quello che tutti gli altri volevano far credere di essere". 



Il "mondo dei profumi" è un mondo ignorante. Chi li fa... o li fa fare, se parla o scrive si smonta, perché tradisce la propria nullità umana, la propria inconsistenza creativa. Chi li commissiona per lanciarli nel 2017 non tiene conto dell'annata 2016, perché se lo facesse desisterebbe dal commissionare altre fesserie. Chi cerca di camparci sopra (pagato per parlarne) ciarlandone senza sapere una plateale cippa di niente, o s'improvvisa la notte per disperazione, come occorse a quel tiramatite scarto di giornalismo americano, similmente alle mosche sulle margherite... a quelle accorre, per sua stercoraria natura. 

Come si argomenta di profumi senza saperne un cazzo di niente? Semplice: emozioni, armonia o well balanced (ben bilanciato) e si parla per 3 ore della rava e della fava, che i sacchetti per il vomito dovrebbero essere ormai ad ogni angolo di strada. Cosa vuol dire "ben bilanciato"? E' da plotone di esecuzione. E' incomprensibile? Se un profumo è alla rosa, e principalmente è alla rosa, ovvio che sia spostato sulla rosa, e che quindi non sia bilanciato a niente del tutto. Non c'è bilancia! Se ci fosse, avrebbe piatti con pesi, e dire che una cosa è "ben bilanciata" implicherebbe che chi giudica conoscesse realmente la natura degli elementi che si giudicano, il loro peso e misteriose norme di equilibrio. Peccato che di solito questo tipo di espressioni siano in uso a chi non sa distinguere una peonia da una gardenia. Armonia? Ma se non sai cosa significhi, limitati a dire che "ti piace" e morta lì. Niente da fare. 

Il contorno di aromi disgustosi e patate bruciate non interessa, andiamo al sodo, al profumiere. A quell'omino là, vero o di facciata. E sia sottolineato "di facciata". Inteso come "finto". Il Profumiere non è quello da posa, alle fiere non ci va... Pochissime persone meritano questo titolo, per questo lo scriviamo maiuscolo. Ha cultura generale e specifica, abilità tecnica, preparazione di ottimo livello, idee originali; può creare, ha la nostra benedizione. Così sia.
Ma credete che tra "profumieri di prestigio" (quasi tutti francesi), si sentano espressioni così cretine? Emozioni? In laboratorio? Altrove? Ma cosa!? Ma nella testa di chi!? Ma non vuol dire niente!! Nemmeno seduti fuori dal laboratorio, nemmeno fuori di testa o nella noia, perché obbligati a conversazioni di intrattenimento ad un café. Non sono argomenti, sono patate bruciate. Dove sembra cultura, è culturame. Roba da buttare. Persone come patate bruciate, le mosche sopra e le larve sotto, gli aromi disgustosi, il ridicolo orpello del loro culturame. Via! Discarica.

Non si possono indossare abiti che non sono propri senza sembrare inevitabilmente goffi. Eppure la tendenza è quella lì, di andare in giro ridicoli, nel tentativo di sembrare intelligenti. Quelli che intelligenti non sono. E ci vuole poco per vederlo. Basta non essere come loro, per vederlo.

Anni che scriviamo cose, ma niente di "ben bilanciato", soprattutto se non vuol dire niente. Anni che frequentiamo profumerie, ma se pensiamo alle emozioni associabili alle nostre esperienze, beh, pensate alle emozioni peggiori. Quelle. Cose che dobbiamo esorcizzare dal nostro cammino, per le vie della Verità e delle Bellezza. Perché la Bellezza senza la Verità, è solo maschera di Orrore. 

"Ed era per ragioni come queste, che i vostri e nostri, lavoravano isolati ed insulari, ad un mondo vostro e nostro, sincero e concreto. Non avevano bisogno di sembrare, perché erano, quello che tutti gli altri volevano far credere di essere". 

Aggiornamento natalizio (23/12/16). Le nostre immagini al bacon, hanno ispirato AD:


Nessun commento:

Posta un commento

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.