...CONTENTI?

venerdì 3 aprile 2020

Prodromes (in Francisco Goya) Of "The Prolapse Of The Reason" By J!cky 2.0




"Il prolasso della ragione" è la fuoriuscita della ragione dalla sua sede nelle più alte facoltà dell'intelletto, per le vie dell'espulsione e della consunzione. L'artificialità di un giorno al contrario, di vite al neon stinte non dalla luce, ma dalle tenebre. J!cky 2.0 materializza l'incubo del reale per esorcizzarlo. La rappresentazione quindi è la cura: non solo l'ardere nel pathos, bensì l'atto chirurgico teso a riposizionare il reale.

 

An Artwork: "The Prolapse Of The Reason", J!cky 2.0

giovedì 2 aprile 2020

An Artwork: "The Prolapse Of The Reason", J!cky 2.0


You let me violate you
You let me desecrate you
You let me penetrate you
You let me complicate you


Help me
I broke apart your insides
Help me
You've got no soul to sell
Help me
The only thing that works for you
Help me get away from yourself


I wanna fuck you like an animal
I wanna feel you from the inside
I wanna fuck you like an animal
Your whole existence is so flawed
You stabbed the West in the back! 

mercoledì 1 aprile 2020

Nebbie di Cornovaglia. Un appunto (ferrogallico).


 
Scansione di note, da labo V. a labo P. 
A penna, inchiostro (ferrogallico) e calamaio, 
su strappo di calendario.

lunedì 30 marzo 2020

COSA VOGLIONO CHE TU PENSI?


Meno di 24 ore fa in prima pagina sul [...] c'era questo articolo, ora declassato per fare posto ad altra martellante propaganda. [...] Tutti i media di massa sono ormai controllati da poteri economici sovranazionali [...] decidono i confini dei pensieri [...]. Vogliono che la gente accetti di essere controllata, spiata in ogni momento, limitarne sempre più le libertà e le capacità di comprensione e di reazione [...] obbligando a cure anche estreme, compresa, tra le "cure", la morte. UCCIDI LA NONNA [...]. A questo istiga il vigliacco "giornalismo" globalista oggi, con metodi peggio che nazisti e per finalità infinitamente più ignobili, nell'articolo ripugnante che vorremmo tutti i nostri lettori leggessero. [...]. LINK RIMOSSO**. 

**Se al link ti chiedessero soldi di abbonamento, non dargli un cent, scrivici una email che l'articolo (salvato) te lo mandiamo gratis.

* [...] se sono anziani, dice il Corriere, che cazzo perdiamo tempo coi respiratori? Del tuo passato e del tuo futuro al globalismo e all'immigrazionismo, non gliene frega un cazzo! Già tu non avrai figli! Pigliati sto cazzo di cane e passa le tue vacanze con lui! Che problema c'è, dice più in giù la stessa propaganda di deformazione sull'informazione, i figli li fanno i negri! Non hanno altro da fare, tv e divano, assegni di mantenimento a pioggia dal comune e leggi speciali pro sostituzione etnica [...] ma negano gli stessi a molti nostri coetanei in difficoltà, colpevoli di essere bianchi e peggio ancora maschi (molti dei quali, disperati, si ficcano sotto i treni ed i giornali, in piccoli trafiletti di disinteresse, a lordare il loro supplizio devastante perché causano ritardi al viavai)! Loro invece beati, [...] Fanno quel moscio cazzo che gli pare, ed invece di ringraziarci risolvono ogni casino ridendoci in faccia, insultandoci con quel taci! Racistah! Mentre le sinistre si accapigliano per regalargli cittadinanza e diritto di voto... in quel renderli cittadini solo per incamerarne il consenso! Ed usare quel consenso artificiale proprio contro di noi! Chi ci governa intanto ci lavora ai fianchi: se la prende con le nostre radici, nella carne e sangue di chi ci ha consegnato questa realtà (e non quella che le università di regime inventano!) questa terra e questi corpi! E tu? Sei forse crollato ai tentativi di metterti contro tuo padre e tua madre? Credi alla ridicola teoria del giovanilismo uber alles? Ma vedi... Tra qualche anno... non sarai più utile né giovane... E di questo passo, non avendo né figli né nipoti, nell'ora in cui fuffy ti avrà già dimenticato per correre dietro ad un diverso distributore di crocchette, i discendenti di quelli a cui qualcuno regalò diritti per toglierli a te, ti faranno ciao ciao con la manina, e ti disperderanno nel retro del più totale loro chissenefrega... Se continueremo ad accettare questo inferno come perfetti stolti e vigliacchi, il tuo e nostro futuro sarà questo: sali minerali per le ortensie! 


Amicus Plato, Sed Magis Amica Veritas.

Noi non abbiamo paura [...]. Ed anche se la vulgata circolante vuole che tutto lo schifo in cu siamo precipitati come paese, sia una sorta di destino ineluttabile, noi crediamo di riconoscere [...] che è in fondo agli occhi di questo popolo rassegnato e mesto, in fondo vittima della propria viltà. Sono anni [...] mimetizziamo quello che soffriamo, cerchiamo di trovare rifugio in quello che rimane di nobile e di sublime. Di proteggere il bello dagli spruzzi di fogna del mediocrismo, di difendere la realtà dall'inquinamento della sistematica falsificazione "scolastica" (leggasi di regime). Cerchiamo ogni giorno di fare la cosa giusta, e di trattenere solo i tanti amici che come noi amano penetrare ciò che si dà ai nostri sensi e al nostro intelletto, perché non sia frivolo il nostro rapporto con il mondo, come uno svolazzare sulla superficie delle cose senza tangerle mai. Ci si confida solo con chi si rispetta profondamente, si disarmano i propri sentimenti quando ci si sente sicuri di poterlo fare; in fondo tutto quello che facciamo, lo facciamo anche per te, e per i santi che verranno. 

Difendici se ci attaccheranno, finché noi saremo in piedi [...] e non sarai mai solo.   

domenica 29 marzo 2020

Novità? Il secondo "incredibile" servizio RAI (2020) sulla manipolazione cinese del coronavirus (da pipistrelli) per fini di ricerca.


Secondo video "shock" integrale dal TGR Leonardo, sul Coronavirus e gli incidenti nel laboratorio di Wuhan, 17 febbraio 2020. Altro che leccate di culo dei mass media di regime (per gli intrallazzi più che interessi, in quella squallidissima "via della seta"), per un paio di tonnellate di spazzatura mandata dalla schifosa dittatura cinese come piazzata generosista (turboparaculista), dopo il disastro che hanno causato con la loro endemica cialtroneria e la loro colpevole disonestà nel non comunicare, ai paesi dove i loro cittadini scorrazzano, il pericolo che già in novembre si diffondeva in Europa! La Cina (la Dittatura Cinese Comunista), se come appare, ampiamente responsabile nella genesi e diffusione di questa porcheria di virus, DEVE rimborsare i paesi colpiti, anche a COSTO DI SVENDERSI [...] alla coalizione che ne avrà ragione. [...] noi siamo favorevoli a che il pericolo cinese sia risolto in tempi rapidi (entro 5 anni o non sarà più possibile fermarli), principalmente per evitare la peggiore delle catastrofi, quella nucleare.
Sono come i bambini... E i bambini non devono giocare né con i giocattoli per i grandi né con le armi atomiche...

Al seguente link trovi invece il servizio TGR Leonardo del 2015, prodromo a questo:

L'incredibile servizio RAI del 2015 sulla manipolazione cinese del coronavirus (da pipistrelli) per fini di ricerca.