...CONTENTI?

sabato 9 novembre 2013

Visto che Mugler A* MEN Pure Coffee è il nostro post più letto nell'ultimo mese, aggiorniamoci circa questo fantastico profumo "planetario"...

OhSSSì, A* Men, Pure Coffee...
                                  Привет, девочки!
Thierry Mugler A* Men Pure Coffee sarebbe il profumo giusto per questo periodo dell'anno: complesso come pochi, ricco, intenso, gourmand, moderno, avvolgente e sexy; unico problemino, scarseggia.

Noi non consigliamo Ebay, scambiate tra collezionisti, comprate nei negozi, va bene anche Portaportese, ma resta il fatto che Ebay (tra pizzo mafioso e fuffa e truffa) rimanga il riferimento per l'andamento del mercato di vari oggetti di collezionismo in ordine alla disponibilità e alla richiesta.

The Question Is: ma i prezzi di questo straordinario profumo sono sensati? 

Secondo noi sì, ad oggi lo sono ancora: se rapportati alla estrema qualità del profumo (è A* Men POTENZIATO in 4 note con overdose della più bella nota caffè mai sentita in profumeria).
John William Waterhouse. Psiche apre la scatola d'oro, 1903
Kaboom Orchid Pure Coffee
Regale Arabica. Soavemente incorporata nella formula primigenia di A* Men.
Inoltre... questa roba, carissimi, E'-VERA-NICCHIA! 
Una edizione limitata, di questa qualità e intensità, con le firme del profumiere e della casa ormai ceduta (Mugler ha ceduto la divisione cosmetici due anni fa e tutto è già stato riformulato)...
Questa è esclusività, questo è palati raffinati. Per noi dovrebbe costare 350 euro da subito, senza superare mai i 500 salvo fosse l'ultimo sulla terra...
Ma capite? Non può costare 350 euro un 100 ml di minchia e 200 euro solamente questa superlativa rarissima edizione limitata irripetibile.
Riportiamo due screenshot di oggi (le immagini sono cliccabili per la visione intera):
VENDUTO
IN VENDITA

Abbiamo girato in lungo e in largo, Italia ed estero, e non c'è nessun profumo di nicchia "con nota caffè" migliore di questo: né Montale né Tom Ford hanno eguagliato questo capolavoro. Quindi?




Fate bene a partecipare all'estasi collettiva, alla mania planetaria che il passaparola (e non la pubblicità  massmediatica) ha creato come un'aura di magia attorno a questo profumo complessissimo (impossibile redarre una piramide senza lasciare fuori qualche nota), unico.

A* Men Pure Coffee:


The scent of an Angel...
                                            Molto raccomandato. Da prendere al volo ;)

_______________________________________________________________________


Nuove recensioni da sgranocchiare elucubrando QUI:


Al Oudh L'Artisan Puffumeur, il profumo all'oud che non sa di oud!



Coccobello coccofresco di Heeley, ma va a dar via il cocco!


______________________________________


Oppure vai sul sicuro QUI:


Ted Lapidus Pour Homme. 1978. Reissue. Con appunti di confronto profumi stessa categoria.

Если у вас нет этого драгоценного аромата, ты неудачник...





24 commenti:

  1. Ho comprato questo profumo a giugno quando ancora si trovava su ebay sotto i 200 euro, e vi dico è da litigare in casa, lo devo nascondere perché di tutti i miei profumi anche da uomo, mio fratello corre a cercare Pure Coffee perché al Liceo dalle prof alle ragazze dice è tutto un susseguirsi di sniffate al suo collo.-
    Eh ho capito, ma poi io resto senza :/
    Ora ha deciso di comprarne uno, sta risparmiando.
    Effettivamente ho per es CDG serie 7 Wood Coffee ma altra musica, quello non piace a nessuno...
    Angel maschile è il classico dei profumi gourmand per uomo.
    E se era possibile migliorare Angel Men cioè A* MEN, si doveva attendere Pure Coffee, nessun altra versione è così bella, potente e misteriosa.
    Unisex per me, non vi nascondo i complimenti che ricevo, la nota caffè è una tra le altre, non sa di bar... E' un viaggio a Versailles, tra nobiltà in festa, ambra grigia, e la migliore vaniglia...
    Profumo da Re.
    Il vostro post gli rende onore e vi mantiene al top della qualità, il vostro gusto mi incanta.
    Vi chiederei consiglio anche per comprare un pullover.
    Con amore,
    M:*

    RispondiElimina
  2. H@lo!
    Hanno usato (tra il mare di altri ingredienti) muscenone, iso muscone, cioè muschi di sintesi "presenti" (muscenone) nel vero muschio di cervo, hanno messo dentro quel profumo l'anima di un angelo, noi sappiamo che piace a tutti... E lo sa anche tuo fratello, non occorre leggere Jicky 2.0 basta provarlo.
    Bellissimo, miracoloso. Ma si trova ancora sotto i 200, detto tra noi.
    Una spruzzata sei a posto per due giorni.
    Fai la scorta, sale e salirà di prezzo.
    Ma prezzo a parte, è un capolavoro, tanto basta per risparmiare come facciamo noi per profumi così, qualcosa qua, qualcosa sa per mettersi in casa una centrale di energia ed una grande fonte di piacere e soddisfazioni.

    Grazie del commento.
    Jicky 2.0

    RispondiElimina
  3. I love this parfum! I had it, but unfortunately i'm not able to find it:-( Where can i buy it? Thanks a lot you're superb!;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@lo Potion Musk,
      thanks for the message (received in email), we hope to be been useful.
      a HUG,
      Jicky 2.0

      Elimina
  4. L'ho trovato a un prezzo quasi ridicolo, credo di listino, offertomi dalla negoziante. Avevo aggiunto con sicumera: "Non sono sicuro, devo pensarci", poi sono tornato l'indomani agitatissimo, quasi non ci avevo dormito, temendo di non trovarlo.
    E poi, off topic: consigliatemi tra Bottega veneta pour homme - ho già quello da donna, dietro vostra recensione: ottimo -, Calèche e Kelly Calèche - questi EDP casomai.
    Love,
    F

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per il bel terno su ruota, Bottega Veneta PH è del tutto inutile, 1000 profumi anni '80 da uomo sono fatti nello stesso modo, vai di testa di lusso e cerca l'EDP di Kaleche che è interrotto da un anno ma nei negozi si trova ancora abbondantemente, ed è tosto anche da uomo. Oppure Caleche ma vecchio, non si altera mai, sandalo mysore e aldeidi eterne, più vecchio è meglio è, Caleche vintage squilla come Gold di Amouage, roba psichedelica.
      Da donna? Puah, l'oro è un metallo unisex.

      Jicky 2.0

      Elimina
  5. E' più intenso dell'A* Men oggi in commercio, come mai?

    RispondiElimina
  6. Ciao C!
    La base disponibile nel 2007-2008 per la creazione di A* Men Pure Coffee era ancora strong, quella classica, ed era la base di A* Men. Quello che oggi trovi in giro (a* Men) è pur-troppo riformulato, dopo la cessione del settore profumeria e dopo il cambio alla sua direzione.
    e' come passare da un EDP a un EDT. Nel solito silenzio...
    Silenzio che qui hai fracassato tu con il tuo quesito.
    Goditi la potenza e la bellezza di un profumo irripetibile.
    Ciao!
    J!

    RispondiElimina
  7. Ho letto una intervista quando ero in Arabia Saudita, che di Pure Coffee Thierry Mugler se ne è fatta una scorta perché si è innamorato del risultato del suo profumiere di fiducia, posso dire che per me vale lo stesso ne ho uno che uso e uno pronto a dargli il cambio, roba paradisiaca, potentissima. Avete centrato il migliore dei Mugler da uomo, si vede che ve li girate tra le mani con competenza, siete grandi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri col freddo una prova estrema e un sms che trascriviamo : "come si può vivere senza Pure Coffee"?

      Jicky 2.0

      Elimina
  8. Rispondiamo a Cicero:

    se il profumo è alterato non si riprende nel frigo, ci doveva andare prima di alterarsi.
    Per carità di dio però, non comprare MAI, e ripetiamo MAI, profumi sulle bancherelle...
    La frutta al sole matura, ma i profumi al sole si distruggono. Sappiamo che ci sono dei commercianti cerebrolesi che espongono merce così delicata come i profumi in modo disumano, con scatole arricciate dalla nebbia d'inverno e scolorite dal sole d'estate, abbiamo visto come vengono buttati, abbandonati nei camion, manomessi, rimboccati con alcool rosso denaturato, per carità, basta. Nessuno compri un cerino da quegli ambulanti (che 9 volte su 10 non sanno NIENTE DI NIENTE in merito a ciò che vendono ed anzi malsopportano quel che tentano di vendere che magari ha valore zero "a prescindere"), semmai si regali loro un cerino visto che... Eh...
    Cambino merceologia, vendano vasi, vendano frutta, vendano sedie, ma i profumi come fossero sassi, come fossero mer** al sole, no per favore no.
    Di certo quel profumo è alterato, ma anche tu... Eh?
    Valga per i prossimi acquisti, sui profumi risparmiare troppo vuol dire comprare niente.

    Jicky 2.0

    RispondiElimina
  9. Touché..
    Da ciò che ho scritto potrei sembrare un compratore-risparmioso-comuplsivo, ma non è così xD. Non ho esitato un secondo a prendere Pure Coffee perché la scatola era in buono stato, chiusa e non contraffatta (quella a forma di pacco di caffè insomma), oltreché per cieca fiducia nel vostro giudizio, lo ammetto eheh.
    Mi sono fidato di sti tizi perché altre due volte (e solo due) ho preso lì Dior Homme e, onestamente, non ho avuto nulla di cui lamentarmi, ma si da il caso che i flaconi fossero appena arrivati e non esposti! Sicché...
    Comunque per carità, non ripeterò l'errore. Rimarrò fedele ai miei negozietti di fiducia :)

    Ciauz!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bien H@lo.
      Ti siano rimosse le tue colpe e tu sia risanato nel naso e nel corpo (e nella testa, che testa ma ti pare di andare a bancarelle che ci finisce roba che si vende a peso?)...
      Perché uno vede la scatola... E' incantevole pensare che il flacone costi poco, e uno compra. Come quelli che si fiondano sul profumo d'epoca conservato con bla bla senza senso a... CROTONE! Nel sud Italia il lifetime di un profumo è brevissimo, oggi si usano i condizionatori, ma solo nelle migliori profumerie. Lo sanno anche i negozianti che non gliene frega NIENTE dei profumi che vendono, anche online, non sanno un ca77o copiano le date da noi, perché altri sul vintage non ce n'è, e lo sappiamo perché se sbagliamo una data di proposito quelli la copiano nei loro siti...
      Ma Cristo, in Puglia cosa vendono profumi di 20-30-40 anni fa a fare?
      Ma è lecito, gli scemi sono quelli che comprano i profumi nei posti dove vanno comprati porcellane, acciaio, olio, arance, marzapane, legumi e fichi secchi favolosi, ma che cazzo non i profumi che evaporano se li guardi! Cicero, non è il caso tuo, si allarga il discorso ai più autentici desperados dell'affare del menga... Quelli che comprano e poi dicono ma fa schifo! Va bè, manda una fialetta...
      Arriva la fialetta, cazzo è grappa!!! Ma allora... eh. Vale per Ebay vale per tutte le aree mediterranee, Grecia, Spagna, Portogallo, il nostro Sud, sono zone a rischio.
      Poi ci sono i mascalzoni, che comprano in Turchia persino, e poi rivendono da Milano... Così uno dice beh, a Milano il profumo non avrà sofferto... A Milano NO, ma i 30 anni in Turchia sì, ed è tanto che qualcuno non se lo sia bevuto per metà per rimpiazzare la parte mancante con acqua di rubinetto. Non sappiamo se noto, in alcuni paesi arabi la profumeria alcolica viene bevuta ancora oggi in mancanza di alcolici.
      Nei mercatini i profumi non li vedi al sole, ma la settimana scorsa? O 6 mesi fa? Quel pomeriggio dopo l'altro passato in quell'angolo all'aperto dove il sole picchiava, non si vede. Ma il profumo ha mutato la sua chimica.
      Il succo è un vampiro, più buio e più fresco c'è e meglio è per lui.
      Qui nel mantovano nei due mesi sui 30 gradi i profumi si tengono a piano terra, perché i piani alti sono sempre più caldi. E se ci sono giornate particolari si scende in cantina con gli scatoloni.
      Cesena è caldina d'estate, scegli i negozi che non hanno le vetrine al sole, quelli nelle vie interne, e nei palazzi più vecchi. Chi ha il negozio al sole crea un forno che amplifica già i raggi di maggio in modo grave. Altra accortezza, non comprare nei negozi che per ragioni di spazio tengono i flaconi stoccati fino a toccare alti soffitti! Perché quelli sono deficienti. A quel punto anche a Trento la roba fa a puttane...
      Tirano giù il Guerlain e ne trovano metà anche se era sigillato.
      D'inverno l'aria fredda di chi entra spinge l'aria calda in alto, i caloriferi pompano perché i commercianti stando fermi gelano ma i profumi a soffitto sono lassù col doppio della temperatura al bancone. Abbiamo provato anche la settimana scorsa, una profumeria in Veneto aveva a soffitto 36 gradi! Si moriva noi mentre i profumi lassù avevano gli occhi rovesciati...
      Per questo anche se fosse un Gucci Nobile, se è cotto, o c'è il rischio che lo sia, non compriamo niente di niente. E ci fidiamo solo di noi.
      Guarda che pergamena di risposta, così ti senti accolto con tutte le attenzioni e sei contento.
      Domani mi diranno, smettila con gli energy drink. E invece era il Captain Molyneux picchiettato sul corpo dopo la doccia, manca una liana e uno si sente Tarzan. Fantastico.

      Jicky 2.0

      Elimina
  10. La formula "Ego te absovlvo a peccatis tuis" calzerebbe a pennello!
    Grazie per i consigli dispensati: li terrò senza meno a mente. Rifuggirò le facili tentazioni.

    Buona domenica ragazzi!:)

    RispondiElimina
  11. Tanto per iniziare: buon anno!! Anche se dopo la nuova panzana di Dior Homme l'inizio non è dei più promettenti.

    Ad ogni modo, ritorno a commentare perché eticamente obbligato. Quando ho scritto, quasi un mesetto fa, avevo appena sentito il profumo. Non so se era il freddo che mi ha annullato l'olfatto, non so se ero rinc*** io (può essere data la mia avventatezza).
    Ma tant'è.
    Ho lasciato "riposare" il profumo e l'ho ripreso all'inizio di questa settimana, mettendolo più volte. Conclusione: ha sicuramente perso di potenza/persistenza, credo, ma in quelle 3 ore che si sente...ragazzi è una FAVOLA. Scusate se ho dubitato in qualche modo. Ogni volta che lo indosso mi stupisce con nuovi accordi. E pensare che io non impazzisco per A* men classico!!
    Insomma, davvero una fragranza particolare e originale: peccato non sia più in produzione.
    Dunque, grazie per i preziosi consigli.
    D'ora in poi il vostro verbo sarà oro per me :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CICERO!
      (buon anno)
      "ma in quelle 3 ore"... quanto tempo è rimasto al sole!? Dura un giorno sulla pelle e due o tre sui tessuti.
      Prova a farlo sentire, anche se è alterato, ad altre persone. A* Men e questa bella versione intensa con nota malto/caffé ha una base complessa di muschi macro che anestetizzano i recettori dopo qualche ora.
      Potrebbe essere che a te sembri smarrito ma che ad altri nasi sia percepibile anche dopo 24 ore.
      E' molto frequente. I profumi Mugler e Rodriguez che hanno basi muschiate macro diventano soffocanti per chi sta attorno a chi li usa, perché chi li usa da assuefatto aumenta le applicazioni, lo sente appena perché ha i recettori intasati, ma appena incontra una persona con quei recettori liberi si sente dire WOW che buon profumo!
      Quale se non sento niente? No no, etc. Cose straviste.
      Ad ogni buon conto, mai più profumi sulle bancarelle...
      o cotti nei forni di Barcellona, e altre località di torrefazione di varia merceologia.
      ;)

      Jicky 2.0

      Elimina
  12. Eheh no no, basta bancarelle, giuro! ;) Che poi per fortuna alla fine non è troppo alterato, secondo me ha solo perso di potenza e persistenza, perché il profumo è davvero buonissimo in sè. E comunque sui vestiti (x es. sulla sciarpa di lana) dura due giorni e più, e chi mi sta attorno è stato sopraffatto in senso positivo, quindi sicuramente è come dite voi.
    Oggi vado a sniffare qualcosa alla ricerca di un gourmand al cioccolato...spero di non prendere un granchio!!
    Buon weekend!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cicero!

      Prima di comprare "cioccolato" avvisaci: ci sono profumi no, profumi sì e profumi boh.
      Per i profumi sì e i profumi boh fai quello che vuoi, ma per i profumi no è no eh...
      Avvisa prima comprare,
      & have a good fine settimana!

      Jicky 2.0!

      Elimina
  13. Hi Jicky :)
    I think this is heaven in a bottle! I LUVe A* MEN PURE COFFEE, really GREAT!!!!
    Your blog is very beautiful and intelligent!!!
    And "sexy" too...
    Greetings from Denmark!
    Milo.
    milao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@lo Milo!
      Thanks a lot,
      U're really kind.
      Jicky 2.0

      Elimina
  14. Ciao ragazzi!! Vi continuo sempre a seguire anche senza commenti! Grandi!

    Riprendo in mano questo post perché ho visto recentemente che sul sito di Mugler hanno ricominciato a vendere Pure Coffee......ne sapete qualcosa voi?? Lo hanno riformulato??? Fateci sapere!! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. H@!o Cicero.
      pare sia sul sito UK solamente, in una nuova confezione ridimensionata, simile alle altre dei flanker di A* Men.
      E' lo stesso? Ovvio che no. Ma quanto non sarà lo stesso e perché?
      La lunga interruzione (5 anni). Thierry Mugler non c'è più (dal 2013 dopo l'abbandono di Nicola Formichetti si è dimesso anche da collaboratore alla direzione artistica, lasciando il marchio (Mugler) alla Clarins e di fatto ritirandosi definitivamente.
      Dal 31 12 2011 avevano già chiuso gli Atelier Parfums Thierry Mugler.
      Tutti i profumi Mugler sono stati riformulati nell'ultimo anno, la gestione è rivoluzionata, i laboratori sono differenti, i profumi alleggeriti e i prezzi si sono addirittura abbassati: come ci si può attendere la stessa qualità, date queste premesse, ed in epoca di generale alleggerimento di formule e abbattimento dei costi di produzione a favore di prezzi sempre più bassi? Inoltre nel 2008 sono entrate in vigore nuove norme IFRA molto restrittive, riprodurre quel A* Men Pure Coffee sarà impossibile.
      Ma il suo ritorno in salsa cheap darà ancora più valore ai flaconi originali rimasti, le cui quotazioni saliranno a nostro avviso dagli attuali 299 ai 399 entro 12 mesi, sempre se dovesse realmente riproporsi la fragranza a livello di grande distribuzione (la gente sarebbe costretta a cercare il top (la roba buona), una volta trovata di gradimento la riformulazione), di solito già così.
      Conviene cercare i pezzi buoni, ce ne sono pochi e sono dannatamente belli e universalmente apprezzati, nel jus e nel packaging.
      Jicky 2.0

      Elimina
  15. Rieccomi!!
    :( che tristezza ragazzi...mi sembrava troppo bello per essere vero.
    Grazie mille per le tante informazioni, come sempre :)

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Nous sommes ici pour révérer l'affection que nous recevons, avec dévouement et engagement. Nous voulons accompagner les amis sur le chemin de la beauté avec les compétences et la loyauté qui nous différencient, dans un monde de menteurs et incompétents. Tempo da perdere con approfittatori e perditempo ne abbiamo sempre meno: francamente, non ne abbiamo più.

Possono commentare liberamente solo gli amici e sostenitori. I quali hanno accesso all'under-Blog ed ai contenuti più esclusivi, ricevono sempre risposta e hanno precedenza su tutti gli altri.

I messaggi contenenti link pubblicitari, o comunque non autorizzati, vengono eliminati da sistemi automatici.

J!cky 2.0